A Host 2011 la ristorazione professionale e’ protagonista tra gli stand: tra attrezzature e nuov

HOST

Ottobre 2010 – In un clima di maggiore fiducia verso la ripresa economica, il settore Ho.Re.Ca. cerca soluzioni nuove per tornare a competere. Tutta la filiera interpreta questa tendenza: così, secondo i dati ANIMA, la produzione di macchine e attrezzature per prodotti alimentari, a -10.2% nel 2009, vede una ripresa del +1,8% nell’anno in corso. Anche l’export segue quest’andamento, portandosi dal -12,1% dell’anno scorso al +2,1% del 2010. Aumentare e consolidare la crescita dopo la crisi, quindi, diventa in questo momento prioritario. Per questo cresce l’attesa per Host, il Salone Internazionale dell’Ospitalità professionale dal 21 al 25 ottobre 2011 a fieramilano che presenterà in un unico grande momento espositivo i tanti comparti che compongono il mondo dell’ospitalità e della ristorazione professionale.

 

La produzione di alcuni comparti industriali che interessano anche la ristorazione è cresciuta quest’anno in modo ragguardevole rispetto all’anno scorso, con percentuali in ripresa dopo la contrazione avvenuta nel 2009 rispetto al 2008.

Le affettatrici tritacarne ed affini, per esempio, che nel 2009 hanno perso il 20,9% rispetto all’anno precedente, vedono oggi la produzione del comparto risalire in positivo del 14,7%. Analogamente, i compressori frigoriferi, che da -9,7 della variazione 2009/2008 passano al +5% della produzione.

In positivo, anche se non certamente ancora in grado di assorbire la contrazione della crisi trascorsa, anche i dati delle esportazioni, che, per esempio, nel caso delle affettatrici, passano dal -21% del 2009 rispetto al 2008 al + 18,8% dell’anno in corso rispetto al precedente.

Così, anche se in molti comparti delle attrezzature per i prodotti alimentari si registra nella prima parte dell’anno ancora la sofferenza portata dal difficile 2009,  ciò che emerge è un generale cambio di marcia, indice di una ripresa di fiducia in tutta la filiera.  

 

È in questo clima che il confronto tra gli addetti ai lavori diventa fondamentale, per guardare oltre il noto, scoprire le varietà già esistenti di prodotti e servizi ed essere così in grado di proporne di nuovi ad un mercato pronto ad assorbire novità e idee originali.

Host 2011 dà appuntamento agli operatori per offrire diverse occasioni di business: per questo ospiterà sei aree tematiche, che coprono le tre macroaree del comparto Ho.Re.Ca., con l’obiettivo di valorizzare le potenzialità di comparti affini: Ristorazione professionale e Pane Pizza Pasta; attrezzature per Bar e macchine da caffè, Gelateria e Pasticceria e Caffè; Hotel&Spa Emotion.

 

Alla ristorazione professionale Host offre ben 5 padiglioni, che ospiteranno impianti, attrezzature e accessori, apparecchiature per la lavorazione e la conservazione degli alimenti, macchine necessarie a coprire tutta la filiera produttiva e di servizio nel mercato food service.

Non solo l’hardware è utile nel business Ho.Re.Ca., ma anche un software di servizi versatili, capaci di incontrare le esigenze di ogni cliente con formule nuove, prodotti esclusivi e personalizzati. A Host occasioni di incontro, organizzate o informali, consentiranno agli operatori in visita di scoprire e studiare  le nuove tendenze del mercato e le possibili soluzioni per ampliare il proprio business.

 

Le strategie per consolidare la ripresa del settore variano da comparto a comparto, e all’intero di ognuno, sono ulteriormente segmentate. Se, infatti, bar e fast food possono servirsi di politiche di prezzo per fidelizzare un target generalizzato o orientarlo verso nuovi prodotti, ristornanti e hotel devono puntare soprattutto su una rinnovata qualità dell’offerta e su idee e strategie finalizzate a identificare meglio il cliente e le sue preferenze.  

 

A Host 2010 si respirerà in mostra l’atmosfera di particolare vivacità che ha caratterizzato la scorsa edizione, in un clima sempre più internazionale: le presenze di Visitatori esteri sono state 33mila da 143 Paesi, oltre un quinto sul un totale di 125mila.

 

 

UFFICIO STAMPA DI MANIFESTAZIONE:

Rosy Mazzanti – Fiera Milano S.p.A.

tel. 02 4997.7456 e-mail rosy.mazzanti@fieramilano.it

Elisa Vittozzi – Fiera Milano S.p.A.

tel. 02 4997.7456 e-mail elisa.vittozzi@fieramilano.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *