A Host le idee si incontrano per creare innovazione

FIERA MILANO-HOST

 

Milano, 10 giugno 2011 – Idee e suggerimenti professionali da accogliere o condividere, abilità messe a confronto, progettualità nuove pronte a entrare in contatto in modo trasversale con i tanti mondi rappresentati a Host 2011: l’incontro tra operatori rappresenta il vero valore aggiunto di una manifestazione fieristica e Host offrirà preziose e originali possibilità per scoprire in modo nuovo, altamente professionale ma dotato anche di spunti di divertente originalità, le tante esperienze presenti in ognuno dei settori rappresentati nel momento espositivo.

Così, per ciascuno dei settori che coprono le macroaree presenti a Host – Ristorazione professionale, Pane Pizza Pasta, Caffè, attrezzature per Bar e macchine da caffè, Gelateria e Pasticceria, e Hotel&Spa Emotion – è previsto un fitto calendario di eventi, ideati e realizzati insieme a Host da realtà leader dei vari settori e pensato per valorizzare i prodotti e le idee vincenti nei vari comparti.

 

 

 

Ristorazione professionale, Gelateria e Pasticceria

2011 La cucina nel futuro è lo spazio-evento che ospiterà tante attività dedicate alla tecnologia in cucina. Durante ”2011 La cucina nel futuro”. avrà inoltre luogo la selezione italiana per Junior e Senior Global Chef, concorso mondiale della WACS – World Association Chefs Society. Tra le associazioni di categoria coinvolte in questa iniziativa che intende offrire numerosi spunti innovativi per gli operatori, figura FIC Federazione Italiana Cuochi. Chef, Maestri Pasticceri e Maestri cioccolatieri – si cimenteranno in performance esclusive per creare piatti gustosi  preservando le qualità proprie di ciascun alimento. Il Pasticcere di Reed Gourmet con il Patrocinio AMPI, CAST, ALMA e FIC organizza la terza edizione dell’Award del Pasticcere, avvalendosi di sei maestri – coach che sosterranno sei giovani pasticceri under 25 provenienti dalle scuole Cast Alimenti e Alma. Un giuria di esperti valuterà il loro operato su preparazioni specifiche create partendo da ingredienti dati racchiusi in un Magic Box. Inoltre, sempre FIC premierà la migliore tra le signore della cucina, che si contenderanno in gara il riconoscimento di “LA CUCINA DEL FUTURO” con un occhio di riguardo alle cucine Italiane di oggi e di ieri.

Unione Cuochi Lombardia proporrà l’evento “L’Italia tra il pane e il vino” che assocerà 5 piatti al miglior pane e al vino Raboso Paladin.

 

In scena anche l’Arena del Gusto Italiano, voluta dall’Associazione Professionale Cuochi Italiani – APCI, che ospiterà confronti e sperimentazioni, ma anche due importanti competizioni: il Campionato Nazionale “L’Italia nel Piatto” e il Campionato Nazionale “L’Italia del Finger Food”.

All’interno dell’Arena saranno previste anche piccole sfide tra quanti, giornalisti o buyer, assistiti da cuochi professionisti, vorranno cimentarsi con la preparazione di piatti innovativi o grandi classici.

La formazione per i professionisti sarà garantita da mini master didattici dedicati a tematiche di tendenza della ristorazione professionale contemporanea.

Infine, l’APCI organizzerà nell’ambito di Host il Forum delle delegazioni italiane aderenti all’associazione, con approfondimenti e momenti di organizzazione professionale mirati con l’intervento di grandi nomi della ristorazione.

 

Il Coordinamento della Filiera Agroalimentare di Unione Confcommercio Milano valorizzerà nel proprio spazio espositivo le qualità professionali delle categorie che essa rappresenta: protagonisti, gelatieri, panificatori, pastai. In particolare, con Assofood Milano – attraverso le latterie e gelaterie di Alga – verrà promossa la 35° edizione del Concorso Cono d’Oro. Il gusto prescelto quest’anno è il cioccolato e il 24 ottobre sarà proclamato il vincitore.

 

FCSI – Foodservice Consultants Society International (www.fcsi.org), associazione mondiale che raggruppa 1350 consulenti internazionali professionisti promuoverà il ruolo e l’attività della consulenza qualificata  per progettare, gestire, organizzare  i servizi nel settore alberghiero e della ristorazione professionale. Gli esperti di FCSI proporranno incontri e seminari su vari temi, da quello più generale legato alla figura del consulente nel mercato food, a sessioni specifiche, che uniranno tecnica-progettuale e aspetti di management, arricchite di esempi e case histories sui temi della sostenibilità applicata all’hotellerie, sui servizi di ristorazione e accoglienza in aree museali e su nuovi concetti di  banqueting. Infine, per consentire agli operatori un approfondimento specifico e personalizzato, FCSI organizzerà anche brevi workshop di consulenza mirata.

 

 

 

 

 

Pane Pizza Pasta

 

Trent’anni di storia della pizza attraverso APES, l’Associazione Pizzaioli e Similari: ad Host nello spazio Ciaopizza verranno presentate formule nuove per confermare un successo che ha rinnovato nel mondo l’immagine della ristorazione italiana legata alla tradizione, come Arte e Talento in Pizzeria: una rassegna dove coniugare cultura passione hobbies e arte, incontrando l’élite della produzione italiana.

Il tema di un altro concorso in fiera sarà dedicato alla pizza italiana con prodotti di origine prettamente italiana: si potrà sostituire il pomodoro, nazionalizzato italiano ma di origine peruviana?

In programma nei giorni della fiera una Conferenza Stampa di presentazione dell’iniziativa “Monumento alla Pizza” che verrà posato nel 2012 in una già designata location della Costiera Amalfitana.

 

ASSIPAN organizzerà un importante evento sul mondo della panificazione dal titolo Profumo di Pane: professionisti da varie regioni d’Italia si esibiranno in diretta, realizzando per i visitatori minicorsi sulle fasi salienti della realizzazione di una ricetta. Sarà, inoltre, possibile degustare vari pani, focacce, dolci da forno, grissini, ecc. e confrontarsi con esperti maestri panettieri.

 

FIP, Federazione Italiana Pizzaioli nel Mondo organizza “Impara l’Arte”, un calendario per degustazioni tematiche di pizze realizzate con prodotti di nicchia esclusivamente italiani e la presentazione di pizze artistiche nate dalla fantasia di abilissimi artigiani. Gare e tornei renderanno più avvincente il confronto tra l’esperienza artigiana dei maestri della pizza diventando ulteriore occasione per valorizzare la qualità del prodotto. Non mancheranno poi dimostrazioni di pizza acrobatica e prodotti speciali. Inoltre, durante tutta la durata della manifestazione saranno programmati Master specifici dedicati alle tematiche della produzione, dalle materie prime alle tecniche.

 

La rivista Il Panificatore Italiano e Reed Gourmet organizzano la seconda edizione del premio “Miglior Panificio d’Italia”. Gli otto panifici che verranno ammessi alla fase finale del concorso parteciperanno alla mostra  tematica che verrà allestita all’interno di Host, durante la quale una giuria di esperti proclamerà i vincitori. Le categorie in gara sono quattro: Miglior Panificio 2011, Miglior Spazio Vendita, Miglior Servizio, Miglior Laboratorio.

 

A Host si svolgerà, poi, anche la quattordicesima edizione del Campionato Europeo della Pizza, che vedrà una accesa sfida tra i pizzaioli provenienti da tutta Europa: organizzato da Pizza e Pasta Italiana, occuperà due giornate della manifestazione. Inoltre verrà presentato in anteprima Italy for Goods- The Best From Italy, l’annuario dell’eccellenza alimentare italiana all’estero. Durante tutta la manifestazione, poi, i maestri della Scuola Italiana Pizzaioli prepareranno tante varietà di pizza, svelandone i preziosi segreti. Tra le grandi professionalità presenti, anche Graziano Bertuzzo, Campione Internazionale di Pizza e Maestro Istruttore della Scuola Italiana Pizzaioli

 

Grande spettacolo infine durante tutta la manifestazione per gli eventi organizzati dalla rivista Pizza Italiana in collaborazione con la Squadra Nazionale Acrobati Pizzaioli: oltre ad essere protagonista di show vertiginosi, poi, la pizza sarà abbinata a vini e salumi, con dimostrazioni e presentazioni di esperti per scoprire le nuove dimensioni del gusto italiano.

Emozioni e cultura del prodotto saranno dunque il minimo comune denominatore per le tante voci e le tante mani che racconteranno il mondo della pizza a Host 2011.

 

 

 

 

Bar, macchine da caffè, Caffè

 

Un vero e proprio Coffee Village, attende gli operatori in visita a Host: lo animeranno ACIB – Associazione Campionati Italiani Baristi e Speciality Coffee Association of Europe e ALTOGA (l’Associazione lombarda torrefattori e importatori di caffè e grossisti alimentari che rappresenta le maggiori aziende di torrefazione) , con una fittissima agenda di eventi,.

ACIB – Associazione Campionati Italiani Baristi e Speciality Coffee Association of Europe sono le uniche organizzazioni che, grazie all’alto livello delle scuole di formazione che vi aderiscono, da oltre un lustro organizzano i Campionati Italiani Baristi e la selezione dei rappresentanti per il Mondiale WBC. Quest’anno, durante le giornate di  Host, assisteremo alle selezioni dei concorrenti scelti da CIBC (Campionato Italiano Baristi Caffetteria), dove i migliori baristi che emergeranno dalle selezioni si confronteranno per aggiudicarsi la Finale Coppa Milano CIBC. Altre selezioni e altre importanti competizioni per premiare l’impegno e la qualità dei campioni di altre specialità saranno poi quelle organizzate da CILA (Campionato Italiano Latte Art) e CICS (Campionato Italiano Coffee in Good Spirits): anche in questo caso, le selezioni faranno emergere i migliori professionisti che si confronteranno per la Finale Coppa Milano CILA e la Finale Coppa Milano CICS.

Durante le competizioni, attraverso spazi dedicati, sarà inoltre possibile confrontarsi direttamente con l’organizzazione ed i professionisti in gara, comprenderne lo spirito e valutare oltre all’eccellenza qualitativa messa in campo anche l’impegno delle scuole associate ACIB e SCAE a sostegno della divulgazione e promozione di protocolli e standard internazionali per quanto concerne formazioni, cultura e disciplina sportiva.

   

 

Altoga darà vita a seminari e corsi tenuti dalla “Professional Coffee Academy”, la scuola di formazione di Altoga che spaziano dal controllo sulla qualità del caffè ai corsi di degustazione delle varie miscele, fino a dimostrazioni sui segreti per decorare e rivestire un cappuccino. La ricerca di un nuovo Guinness World Record, poi, renderà ancora più emozionante assistere alle varie iniziative proposte.

Per tutti gli ospiti della manifestazione sarà a disposizione durante l’intera durata di Host il banco di assaggio “Test the Coffee” con schede di assaggio a disposizione di quanti vorranno valutare la qualità dei prodotti proposti. Colonna sonora e visiva di tutti gli eventi del coffee village sarà lo spettacolo “Musica per il palato, sapori da ascoltare”.

 

Nel Coffee Village saranno presenti altre realtà che rappresentano il mondo del caffè: A.I.T. Associazione Italiana Torrefattori, la Federazione Caffè Verde – Assocaf, Associazione Caffè di Genova e Porto di Genova – Associazione Caffè Trieste – Oltre Ateneo del Caffè, scuola di caffetteria di Roma).

 

 

Hotel&Spa Emotion

Il design, soprattutto made in Italy, troverà il giusto spazio grazie a HOTEL SPA DESIGN 2011 la mostra, organizzata da My Exhibition, che ricostruisce in fiera un intero albergo  per offrire al pubblico dell’hotellerie la possibilità di toccare con mano le più innovative tecnologie.

Tema della mostra sarà “2015 Eco Resort & Spa”, interamente dedicata al rapporto tra albergo e ambiente con modelli dove le buone pratiche ambientali generano efficienza, risparmi e profitti.

Mille metri quadrati di esposizione ospiteranno 3 Suite, 2 Spa, 1 Lounge Restaurant & Conference, frutto di  6 progetti architettonici di altrettanti studi prestigiosi che interpretano concetti innovativi legati alla sostenibilità, ospitalità e benessere.

HOTEL SPA DESIGN 2011 sarà la finestra aperta sui principali trend del design in materia di Ospitalità e benessere che, forte del grande successo delle passate edizioni presenta 2015 Eco Resort & Spa come un innovativo punto di vista sulle nuove tendenze per lo spazio relax nell’albergo moderno, trendy, sostenibile, in previsione degli hotel da realizzare in Lombardia per L’Expo Milano 2015.

 

WT Hotel 2011 è il progetto di un hotel altamente innovativo e interpretato dalle più avveniristiche soluzioni a livello di materiali, tecnologie e design. Il progetto porta la firma di Well Tech, studio di progettazione specializzato in contract fondato dall’architetto Chiara Cantono.Si tratta di un approccio progettuale nuovissimo nel settore alberghiero che mira al concetto di  “Vestibilità” dell’edificio, ovvero a una “rigenerazione architettonica” resa attraverso involucri leggeri e  intercambiabili  che avvolgono l’edificio come una seconda pelle, trasfigurandolo radicalmente sia all’interno che all’esterno grazie anche all’ausilio delle tecnologie di ultimissima generazione.

WT Hotel 2011 by Host  è rappresentato attraverso quattro soluzioni progettuali rese da altrettanti “abiti” architettonici. Ogni abito introduce l’operatore in una filosofia spaziale, funzionale e di fruibilità unica, permettendogli di vivere un’esperienza ricca di stimoli creativi e sensoriali.

WT Hotel 2011 mira ad un’elevatissima resa estetica e funzionale dello spazio architettonico abbinata a una significativa riduzione dei costi d’intervento. Una soluzione concreta e innovativa per la realizzazione di strutture avanzate per il contract alberghiero.

 

 

UFFICIO STAMPA DI MANIFESTAZIONE:

Rosy Mazzanti – Fiera Milano S.p.A.

tel. 02 4997.7456 e-mail rosy.mazzanti@fieramilano.it

Elisa Vittozzi – Fiera Milano S.p.A.

tel. 02 4997.7456 e-mail elisa.vittozzi@fieramilano.it

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *