Cantina Tollo: un mare di note…

CANTINA TOLLO

Cullati da un mare di note… è stata questa la proposta di Cantina Tollo dedicata alla stampa nazionale per un tour alla scoperta dell’Abruzzo.  Una tre giorni dedicata interamente al mare e alla musica, grazie alla speciale partnership tra due grandi realtà locali: Cantina Tollo e il PescaraJazz Festival. La più importante cantina abruzzese ha sposato infatti l’edizione 2012 dello storico festival dedicato alla musica jazz, che si concluderà il 3 agosto.

 

Dal 13 al 15 luglio gli ospiti hanno così potuto scoprire le bellezze e la cultura abruzzese, a tutto tondo, a partire dal borgo medievale di Crecchio (Ch), situato sulle colline, che ha visto svolgersi la cena di benvenuto del venerdì.

 

Il sabato mattina i giornalisti si sono invece provati nella pesca, grazie alla giornata trascorsa sull’imbarcazione “Flying Fish”, partita dal porto di Ortona (Ch). Tra un bagno di sole e un tuffo nelle acque dell’Adriatico, i rappresentanti della stampa hanno potuto conoscere più da vicino la vita di mare, calando le reti e pulendo il pescato, prima di degustarlo a bordo in una delle molte proposte della cucina locale, rigorosamente accompagnato dai vini di Cantina Tollo.

Dal mare gli ospiti hanno potuto conoscere ed ammirare anche i tradizionali trabocchi, antiche strutture di pesca che rendono unica la costa abruzzese. E proprio la tradizione dei trabocchi è stata protagonista della puntata di “La Terra” di sabato 14 luglio, trasmissione radiofonica di Rai Uno che per l’occasione ha visto una diretta telefonica realizzata proprio a bordo della “Flying Fish”.

 

La giornata si è quindi conclusa a Pescara, sulle note  jazz dello spettacolo MOSTLY MONK. AN EVENING WITH 4 PIANOS, uno dei principali appuntamenti del Pescara Jazz Festival, in cui il pianoforte è stato strumento protagonista di una serata dedicata a Thelonious Monk, nel trentennale della sua morte, grazie a 4 grandi solisti: Kenny Barron, Mulgrew Miller,Benny Green ed Eric Reed.  Il concerto ha visto infine la performance di JOE LOVANO AND DAVE DOUGLAS QUINTET: SOUND PRINTS,  due dei talenti più nitidi emersi nella New York bianca degli anni Ottanta.

 

Oltre alla partnership d’eccezione, per celebrare il perfetto connubio vino e jazz, è nato anche il nuovo sito www.wineandjazz.it, dove si possono trovare tutti suggerimenti musicali abbinati ai vini di Cantina Tollo. Per ogni prodotto è stata infatti ideata una  playlist di famosi brani che ben accompagnano le note aromatiche del vino prescelto.

Ma la collaborazione tra Cantina Tollo e PescaraJazz Festival non terminerà qui: il 3 agosto ci sarà la serata conclusiva del Festival, con il concerto di Paolo Conte, ma molte altre sorprese allieteranno l’autunno abruzzese, grazie a Cantina Tollo e PescaraJazz, uniti nella promozione del territorio.

 

*****     *****     *****     *****     *****

Cantina Tollo: Nata nel 1960 dal sogno degli abitanti di Tollo di costruire un progetto per il futuro e combattere l’emigrazione dovuta alla crisi del Dopoguerra, l’azienda è divenuta oggi una delle realtà più importanti non solo per l’Abruzzo ma anche per l’enologia italiana. Riconoscimenti come Miglior vino rosato del Mondo, premio assegnato dal Club de la Presse di Bordeaux, Cantina dell’Anno 2009 per Gambero Rosso, Decanter Red Regional Trophy, sono solo alcuni esempi del successo dell’azienda. Questo è dovuto anzitutto agli “uomini” di Cantina Tollo, i viticoltori. Per loro sono stati ideati progetti come Vigneto Avanzato, che prevede rigide regole da rispettare. Accanto all’impegno nella produzione di vini di qualità, Cantina Tollo in questi anni ha sviluppato iniziative per fare conoscere l’Abruzzo e le sue bellezze, dagli eremi della Maiella ai trabocchi.

 

Ufficio Stampa: Gheusis Srl – Tel. 0422 928954 – info@gheusis.com

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *