Cantine Aperte: i conti Faina fanno scoprire il Castello di Collelungo

GHEUSIS

Domenica  29 maggio, dalle 10 alle 18,   in occasione di Cantine Aperte, la Cantina Conti Faina svela la bellezza dello splendido Castello di Collelungo.  La cantina ancora oggi di proprietà  dei Conti Faina  è ospitata negli antichi locali di questo castello  che presenta ben 200 metri di gallerie sotterranee dedicate all’affinamento. La struttura, un’imponente costruzione del XIII secolo,   si trova a 15 chilometri dalla cittadina medievale di Todi  e a 40 da Perugia, all’interno della vasta tenuta che sin dal 1700 è di proprietà dei Conti Faina di Civitella dè Conti, un tempo già appartenuta ai Principi Borghese.

 

Il 29 maggio questo angolo incantato  farà sognare gli enoturisti che potranno lasciarsi trasportare da una magica atmosfera in compagnia dei vini della cantina e dell’ultimo nato: il Pinot Nero 1883 Igt Umbria 2009,  presentato in anteprima durante lo scorso Vinitaly.

Chi vorrà concedersi un  momento di relax all’aria aperta potrà farlo nel giardino del castello grazie agli arredi dell’azienda Vermobil, partner dell’evento.  

 

Per rendere ancor più speciale il primo appuntamento con Cantine Aperte, Sabato 28 maggio  l’azienda proporrà la  cena “A tavola con il vignaiolo”, che si terrà presso l’ Agriturismo Tenuta dei Conti Faina a Fratta Todina. La serata inizierà alle 19.00  con l’aperitivo a  bordo piscina con lo  spumante brut “Zeffirino”  e stuzzichini vari e continuerà con  un menù da non perdere realizzato in collaborazione con il ristorante la locanda del Borgo di Rotecastello.

Dopo  l’antipasto del Vignaiolo, accompagnato dal vino bianco Montione 2010, gli ospiti potranno concedersi gli Umbricelli fatti a mano con asparagi di bosco insieme al Macchia della Torre 2010, gli gnocchi al Maltempo esaltati dal Maltempo 2009. A seguire la faraona alla buongustaia servita accanto a un bicchiere della novità della cantina,  il Pinot Nero 1883 Igt Umbria 2009, e il dolce della casa.

La prenotazione per la cena è obbligatoria, contattare il numero 392 8735716 (Lucia)

Informazioni per la stampa:  Gheusis Srl – tel. 0422 928954 – Email: info@gheusis.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *