Codice della strada.SILB:”Questa legge è una buona mediazione”

SILB-FIPE

«Il nuovo codice della strada approvato in via definitiva al Senato rappresenta un buon punto di equilibrio che tutela il divertimento sicuro e la salvaguardia della vita umana. Aver posticipato alle tre di notte l’inizio del divieto di alcol significa non rovinare la festa di chi vuol trascorrere una serata spensierata, ma nello stesso tempo dare un limite a chi vorrebbe solo trasgredire. Continuiamo a pensare che bisognerebbe agire sul fronte dell’educazione e della sensibilizzazione, oltre a condividere l’efficacia del dispositivo blocca motore sulle automobili per impedire la guida in stato di ebbrezza. Tuttavia la nuova legge è già un passo avanti rispetto a prima».

È quanto commentato da Renato Giacchetto, presidente del Silb.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *