Dalter Alimentari e caseificio di Canossa: dal 2010 controllo totale della filiera del parmigiano

UFFICIO STAMPA DALTER

Sant’Ilario d’Enza (RE), 16 marzo 2010

Dalter Alimentari S.p.A. da oggi è in grado di garantire il controllo dell’intera filiera produttiva di formaggio biologico: il caseificio di Canossa sito in Monchio delle Olle (RE), acquisito totalmente da Dalter nel 2009 e già produttore di pregiato Parmigiano-Reggiano, ha ottenuto la certificazione ICEA che ne attesta la piena conformità per la produzione di formaggio biologico.

Si tratta di un nuovo traguardo per l’azienda leader in Italia nel settore del confezionamento dei formaggi grattugiati e porzionati freschi per il canale ho.re.ca. e per l’industria alimentare, dal quale essa può trarre importanti opportunità di sviluppo all’interno del mercato biologico: già da tempo, infatti, Dalter Alimentari ha inserito nel suo portfolio prodotti numerose referenze bio per assecondare il crescente trend di consumo di questo settore.

Con la certificazione ICEA del caseificio di Canossa, l’azienda può ora differenziarsi dalla concorrenza basandosi su due assets strategici quali sono la gestione diretta della produzione biologica e un Parmigiano-Reggiano bio di altissima qualità, dalle caratteristiche nutrizionali e organolettiche uniche. Il caseificio, infatti, produce Parmigiano Reggiano di “montagna” che è ottenuto dal latte di vacche di razza (esclusivamente frisona e bruna alpina) che vivono in condizioni ambientali ottimali (alta quota, flora varia e rigogliosa per l’alimentazione, ecc.) e che ha ricevuto numerosi riconoscimenti internazionali. Citiamo, solo come esempio, il 1° premio al Royal Bath and West Show (cat. Dairy Crest Perpetual Challenge Trophy) ed il 1° premio  al Nantwich International Cheese Show (cat. Grated Cheese. Not UK exhibitors) nel 2009.

Ad oggi il Parmigiano-Reggiano biologico del caseificio di Canossa ha un mercato di vendita italiano ed estero ed annovera tra i suoi clienti la rinomata catena inglese Marks&Spencer. La rilevanza del settore bio, sia nel canale retail sia nell’ho.re.ca., porterà Dalter Alimentari a potenziare la produzione biologica diretta: le ultime ricerche di mercato, infatti, parlano di una crescente sensibilità da parte del consumatore finale verso alimenti ottenuti con metodi di produzione “naturali”, quindi sicuri rispetto ai rischi alimentari. Accanto ai “mercati bio” per antonomasia (Germania, Regno Unito, Austria), aumenta il consumo in Italia, Francia e Paesi Bassi e si affacciano nuove interessanti realtà, quali Cina e India. Si diffondono, inoltre, negozi e ristoranti bio e sono sempre più numerose le mense scolastiche ed ospedaliere che offrono una vasta scelta di prodotti da agricoltura biologica.

L’integrazione verticale nella produzione di Parmigiano-Reggiano biologico si propone, quindi, come una leva altamente strategica per Dalter Alimentari, oltre che perfettamente in linea con la sua mission: da sempre, infatti, l’azienda investe in qualità, innovazione e sicurezza, valori che si riscontrano in tutti i prodotti della gamma Dalter e che vengono ulteriormente ribaditi nella nuova produzione biologica di caseificio di Canossa.

 

Ufficio Stampa Dalter S.p.A

Anna Parolini

Tel. +39 3489349319

e-mail: ufficiostampa@dalter.it

 

* * *

 

Dalter Alimentari S.p.A. opera dal 1978 nel confezionamento dei formaggi grattugiati e porzionati freschi (formaggi italiani – DOP e tipici – ed esteri) per catering, ristoranti, servizi di ristorazione collettiva e industria. Fin dalla sua nascita ha sempre puntato sulla selezione dei migliori formaggi direttamente dal luogo d’origine, da offrire in innumerevoli tagli e da confezionare in modo tradizionale o innovativo.

Nei suoi oltre trent’anni di attività, Dalter Alimentari ha sviluppato packaging sempre più funzionali ad una cucina veloce e di qualità, offrendo così prodotti ad alto contenuto di servizio in grado di garantire valore aggiunto ai clienti.

Sito internet: www.dalter.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *