Dolci senza glutine. Come fare?

DIPUNTO STUDIO

 

Il sito dell’Aic, l’Associazione Italiana Celiachia dichiara che in Italia c’è un incremento del 10% dei celiaci ogni anno. Fino a qualche anno fa il binomio buona cucina e celiachia sembrava davvero impossibile. Per fortuna oggi non è così! Nulla vieta ad un celiaco il gusto di un piatto saporito, di una ricetta speciale e condimenti gustosi. Cucinare con cibi senza glutine non significa privarsi di un dolce, di una fetta di torta, cioccolata e leccornie varie. La Città del Gusto di Napoli organizza dei corsi ad hoc per approfondire questo delicato argomento e per insegnare quali ingredienti siano privi di glutine ed, attraverso la combinazione degli stessi, come preparare facilmente dolcetti e golosità.

 

“I dolci senza glutine” – martedì 4 maggio dalle 19 alle 22. Costo € 68.

 

Sempre fitto e ricercato il calendario dei corsi amatoriali che, nel mese di maggio, prevede, tra gli altri: Cucina della Sicilia (lunedì 3), Cucina della Spagna (martedì 4), Aperitivo alla milanese (martedì 18), Menù vegetariano (martedì 25).

 

Degustazioni esclusive, grandi eventi e corsi di cucina: ogni appuntamento della Città del Gusto di Napoli è un’esperienza. Gli eventi propongono il meglio dell’enogastronomia nazionale; i corsi comprendono lezioni monografiche ed amatoriali e approfondimenti per veri professionisti della cucina. Il calendario dei corsi è consultabile sul sito del Gambero Rosso www.cittadelgusto.it > napoli > corsi amatoriali

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *