Eurochocolate anteprima L’Aquila

EUROCHOCOLATE

In attesa che cominci l’edizione perugina, dal 15 al 24 ottobre, Eurochocolate si trasferisce per la prima volta nel capoluogo abruzzese il 9 e il 10 ottobre per Ricostruire l’Aquila con dolcezza come recita il claim della due-giorni, con il sostegno della Regione Abruzzo, della Provincia e del Comune dell’Aquila.

 

Nasce il Popolo delle Cazzuole

 

Il format è quello di sempre che ha determinato il successo della manifestazione: eventi di animazione firmati dalle principali aziende cioccolatiere partner, degustazioni guidate e laboratori per valorizzare la cultura del cioccolato, la possibilità di conoscere tante diverse tipologie di cioccolati e di prodotti di pasticceria.

L’obiettivo è –grazie al patrocinio della Regione Abruzzo, della Provincia e del Comune dell’Aquila, nonché al sostegno delle associazioni di categoria e degli operatori locali- quello di contribuire a risollevare l’economia del comparto dolciario e turistico dell’Aquila colpiti dal terremoto dello scorso anno attraverso un evento, come Eurochocolate, capace di attrarre migliaia di turisti.

E’ proprio quanto è stato auspicato dalla Vicepresidente della Provincia dell’Aquila, Antonella Di Nino, che ha ribadito come “l’impegno della Provincia miri a coinvolgere in questa esperienza un numero sempre crescente di aziende non solo dell’Aquila ma di tutta la regione. Uno dei progetti legati a questa prima edizione aquilana della kermesse –anticipa la Vicepresidente Di Nino, nella doppia veste di Assessore alle Attività produttive- è anche quello di aprire una scuola per artigiani del cioccolato, con il supporto delle istituzioni locali, dei produttori e di Eurochocolate.”

“Nasce ora il Popolo delle Cazzuole –sostiene il Presidente di Eurochocolate Eugenio Guarducci- per ricostruire non solo le case dell’Aquila, ma attraverso la dolcezza del cioccolato anche la voglia di andare avanti degli aquilani.” Per questo lo slogan scelto per la due-giorni abruzzese è Ricostruire l’Aquila con dolcezza e prodotto simbolo della kermesse è la Cazzuola di Costruttori di Dolcezze, in vendita proprio per sostenere la ricostruzione di una parte della città.

“Eurochocolate rappresenta per l’Aquila un secondo momento di solidarietà –afferma il Sindaco della città, Massimo Cialente– in quanto è un importante stimolo per la ripresa delle attività produttive, in specie quelle del settore dolciario. Idealmente, ognuno di noi prenda in mano la Cazzuola e ne faccia il simbolo della ricostruzione.”

E’ anche un forte momento di visibilità e promozione –gli fa eco l’Assessore ai Grandi Eventi del Comune dell’Aquila– che per noi rappresenta anche un confronto istruttivo, che auspichiamo possa continuare nel tempo.”

Per questo motivo, tra gli appuntamenti principali dell’Anteprima L’Aquila ci saranno anche le degustazioni guidate di tutti i dolci tipici aquilani, dal torrone al cioccolato alle ferratele in abbinamento alle creme spalmabili e a tante altre prelibatezze locali, alcune più note al grande pubblico dei golosi, altre meno ma che di sicuro sapranno entusiasmare.

Le degustazioni sono realizzate in collaborazione la Choco Taster ufficiale di Eurochocolate, Monica Meschini e con il Consorzio Prodotto a L’Aquila, che raccoglie dieci produttori artigiani locali del settore agroalimentare, riunitisi per far fronte alla crisi post terremoto.

Molti altri saranno gli appuntamenti in programma in Piazza Duomo all’Aquila sabato 9 e domenica 10 ottobre.

Ad inaugurare in grande l’anteprima, per esempio, ecco uno degli eventi più amati dai fans di Eurochocolate: le sculture.

Sabato 9, a partire dalle ore 11.00, l’artista marchigiano Emidio Sturba scolpirà in diretta una grande Aquila di Cioccolato, a partire da un blocco unico di cioccolato Nero Perugina di 1 metro cubo e 11 quintali di peso. Le scaglie di cioccolato prodotte nel corso della lavorazione saranno omaggiate al pubblico presente.

Per l’intero week end, inoltre, Piazza Duomo sarà letteralmente invasa dai colori e dagli aromi del cioccolato grazie a Milka che sarà presente con la simpatica mucca viola simbolo del brand e a Caffarel che porterà a L’Aquila la sua dolce Limousine.

L’irresistibile scioglievolezza di Lindt sarà protagonista presso il Chocobar Lindt sempre in Piazza Duomo, mentre Novi proporrà per l’occasione una versione rivisitata in chiave golosa dell’Otello di Shakespeare, ispirata all’omonima pralina firmata Novi.

Grazie alla collaborazione di Carispaq tutti i visitatori di Eurochocolate a L’Aquila potranno diventare ricchi di dolcezza, impossessandosi delle monete di cioccolato coniate per l’occasione e distribuite gratuitamente nel centro storico durante i due giorni della manifestazione.

Anche Banca Monte dei Paschi di Siena ha scelto Eurochocolate Anteprima L’Aquila per tenere nel capoluogo abruzzese, venerdì 8 ottobre, un incontro organizzato con la Fondazione Qualivita e EXPO 2015 dal titolo “Distretti agroalimentari ed Expo 2015. Un’occasione di sviluppo per l’Abruzzo”. Il seminario fa parte di un calendario più ampio di attività che Qualivita, con il supporto di Banca  Mps,  organizza in alcune delle più importanti città italiane dei distretti agroalimentari in preparazione di EXPO 2015.

Infine, domenica 10 ottobre, Poste Italiane celebrerà al speciale edizione di Eurochocolate con un annullo filatelico che tutti gli appassionati non possono perdersi.

Appuntamento, dunque, a L’Aquila sabato 9 e domenica 10 ottobre per l’anteprima della diciassettesima edizione di Eurochocolate Perugia, dal 15 al 24 ottobre con tante e golose iniziative tutte -ma proprio tutte- al sapor di cioccolato.

 

 

L’Aquila, 30 settembre 2010

 

Ufficio Stampa Eurochocolate

Tel. 075 5025882

Maria Luisa Lucchesi 331 5849909

Laura Scolari 347 8704393

ufficiostampa@eurochocolate.com

 

 

Ufficio Stampa Provincia dell’Aquila

Tel. 0862 299301

Claudia Ursitti 345 3904558

ufficiostampa@provincia.laquila.it

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *