Expo Riva Hotel 2010: un’edizione in crescita per il “salotto” del turismo

LOCOMIA- UFFICIO STAMPA

Milano, 9 febbraio 2010 – La 34° Expo Riva Hotel, la fiera organizzata da Riva del Garda Fierecongressi Spa e dedicata agli operatori del settore dell’hotellerie e dell’ospitalità professionale, ha chiuso i battenti con numeri positivi: 567 espositori (+13% rispetto al 2009), oltre 30 mila mq lordi, 19.784 visitatori (+14%). Percentuali a doppia cifra che, visto il particolare momento che sta attraversando il mercato del turismo, rappresentano un successo importante.

 

La manifestazione di Riva del Garda ha il pregio di essere situata nel cuore del distretto turistico più grande d’Italia, quello del Trentino e del Triveneto, che conta circa 5 mila strutture alberghiere.

 

Expo Riva Hotel continua a fare cultura tra gli albergatori, definendo i trend della domanda, all’insegna dell’innovazione e della qualità: ciò che emerge quest’anno è una maggiore attenzione verso le tematiche ambientali e del risparmio energetico nel contesto della vacanza, oltre a un interesse sempre più forte per l’alimento principe della dieta mediterranea, l’olio extravergine di oliva DOP che è stato protagonista del nuovo appuntamento “Sololio”.

 

Si dichiara decisamente soddisfatto il Presidente di Riva del Garda Fierecongressi Spa, Roberto Pellegrini: “Questa edizione di Expo Riva Hotel è stata capace di riunire filiere differenti operanti a vari livelli, offrendo a tutti numerose possibilità di business. Ma non bisogna “sedersi” però, e per il futuro urge “fare sistema”: per questo spero di riunirmi presto per un tavolo di confronto con le varie Associazioni di Categoria dell’ospitalità per iniziare a progettare insieme l’evento del 2011, pensando anche alle edizioni successive, in vista del prossimo ampliamento degli spazi del Quartiere Fieristico.”

 

“Sempre di più – afferma il Direttore Giovanni Laezza – questa esposizione si afferma come uno fra i principali appuntamenti del settore, proponendosi con un ruolo unico: quello di “salotto” del turismo, luogo di incontro delle principali aziende e Associazioni che trovano in questo evento il momento ideale per confrontarsi e dare vita a nuovi progetti. Numerose aziende leader hanno preso parte a questa edizione, e per i prossimi anni ci proponiamo di coinvolgere più “case madri” nei settori dell’Horeca e del benessere.

Riva del Garda Fierecongressi prospetta inoltre per il prossimo Expo Riva Hotel di lanciare un Osservatorio sul settore alberghiero, capace di fotografare con precisione le evoluzioni della domanda e di definire di conseguenza nuovi scenari del turismo nazionale.”

 

Carla Costa, Responsabile Fiere Mercato Italia, dice: “Per il prossimo anno ci proponiamo di dare un volto sempre più dinamico a questa fiera: non solo nella varietà delle tematiche affrontate, ma anche nel format stesso dell’esposizione, che vorremmo rendere più interattivo. Il nostro obiettivo è quello di coinvolgere attivamente visitatori ed espositori, offrendo loro la possibilità di toccare con mano e provare i diversi prodotti presenti in fiera, in modo da stimolare una maggiore partecipazione. Già quest’anno sono stati diversi gli appuntamenti di degustazione e di contatto diretto con le proposte delle aziende: la nostra idea è quella di continuare a muoverci in questa direzione, stimolando le imprese a proporre momenti di “test” e valorizzando l’aspetto dell’esperienzialità all’interno dell’evento.”

 

L’appuntamento con il prossimo salone dell’ospitalità professionale di Riva del Garda è da domenica 30 gennaio a mercoledì 2 febbraio 2011.

 

 

 

 

Per ulteriori informazioni:

 

Riva del Garda Fierecongressi Spa

Parco Lido – 38066 – Riva del Garda (TN)

Tel.  0464 520 000 – Fax  0464 555 255

E-mail: info@exporivahotel.it                                                          

www.exporivahotel.it

 

 

Ufficio Stampa

Locomia

Via San Damiano, 4 – 20122 Milano

Tel. 02 783807 – fax 02 76005788

Contact: Cristina Forlani

E-mail: cristina@locomia.it

cell. 348 6413139

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *