Fipe, analisi della ristorazione europea

FIPE

Fipe e L’Europa. È questo il filone su cui si concentrerà la Federazione Italiana Pubblici Esercizi presente a Sapore 2011, la quattro giorni di rassegna sull’alimentazione in calendario da domani alla Fiera di Rimini.

Dopo aver sviscerato con uno studio di oltre 70 pagine il mercato dei consumi europei con un approfondimento sui comportamenti della spesa alimentare in casa e fuori casa, il giorno successivo (domenica 20), Fipe andrà ad analizzare meglio il fenomeno della ristorazione in Italia. A partire dalle 11 del mattino Fipe propone un confronto dal titolo “Dalla crisi globale al rilancio dell’impresa: il design dei servizi come nuova frontiera di sviluppo della filiera alimentare e della ristorazione italiane”. Per sovrastare la crisi globale ci si potrebbe  ispirare al Rinascimento italiano o alla grande stagione del design nel secondo dopo guerra. Connettere il presente a quei grandi periodi della storia italiana può essere un’idea guida per il nostro tormentato presente. Ed è proprio guardando al nostro presente caratterizzato da un’imprenditoria straniera sempre più massiccia che si è pensato di discutere  nel pomeriggio (h.14,30) con una tavola rotonda sul tema “Immigrazione e impresa: valore aggiunto per uscire dalla crisi”. Un confronto che si inserisce all’interno della prima assemblea pubblica degli imprenditori stranieri.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *