Host 2009: l’ “arte bianca” protagonista al salone specializzato mippp

UFFICIO STAMPA FIERA MILANO

Milano, 19 maggio 2009 – È il momento fieristico più importante in Italia e tra i primi a livello internazionale dedicato all’“arte bianca”: è il MIPPP, Milano Pasta Pane e Pizza, il salone specializzato in abbinamento a Host 2009.

 

Host, il Salone dell’ospitalità professionale al quartiere fieramilano a Rho da venerdì 23 a martedì 27 ottobre 2009, proporrà sette aree tematiche che coprono in modo completo e articolato tutte le tre grandi macroaree del settore ospitalità-ristorazione: Ristorazione professionale (attrezzature, impianti e accessori) e Mippp (Milano – Salone Pane Pizza Pasta); Bar (macchine da caffè e attrezzature per bar), Gelateria & Pasticceria (macchine, attrezzature, arredamenti, accessori e prodotti per gelateria e pasticceria) e Sic (Salone Internazionale del Caffè); Hotel Emotion (Salone dell’industria alberghiera) e Shop Project (Salone internazionale di progettazione e arredo per punti vendita). Novità di quest’anno è la completa integrazione di Shop Project in Host, nella logica del “fare sistema”che caratterizza la manifestazione.

 

La nuova edizione si presenta forte dei risultati dell’edizione 2007: 1.865 espositori (+3,61% rispetto all’edizione 2005) di cui 350 esteri, con 135mila Visitatori Professionali da 134 Paesi. Le sinergie dell’area Mippp con l’area Ristorazione consentiranno ai Visitatori Professionali, spesso comuni alle diverse filiere, di ottimizzare la loro visita e incrementare le opportunità di contatti business focalizzati.

 

Secondo l’analisi elaborata a dicembre 2008 dall’Ufficio Studi Anima, la federazione confindustriale delle associazioni nazionali delle industrie metalmeccaniche, su dati di Assofoodtec (Associazione Italiana Costruttori Macchine, Impianti, Attrezzature per la Produzione, la Lavorazione e la Conservazione Alimentare), emerge i settori legati a pane-pasta-pizza sono in controtendenza positiva.

 

Per il segmento delle macchine e forni per pane, biscotti, pasticceria e pizze nel 2008 il valore della produzione è stimato in 615 milioni di euro, in aumento di +3,4% sul 2007, mentre per il 2009 si prevede un ulteriore incremento di +2,4% che dovrebbe portare il valore della produzione a 630 milioni. Segnali positivi anche sul fronte dell’export: +11,8% previsto nel 2008 rispetto al 2007, +3,5% stimato nel 2009. Con un valore previsto in 440 milioni di euro, dai 425 del 2008, le esportazioni conteranno quest’anno per oltre due terzi del valore complessivo.

 

Per quanto concerne le macchine per pastifici e per estrusi alimentari il 2008 registra un incremento della produzione del +7,7%, che raggiunge un valore di 175 milioni di euro, ma il 2009 si annuncia in regresso di -5,7% a 165 milioni, valore comunque superiore al dato di partenza del triennio che era di 162,5 milioni nel 2007. Sul fronte dell’export, il preconsuntivo 2008 stima un valore di 120 milioni di euro (-4,8% dai 126 milioni del 2007) e la previsione 2009 è di un’ulteriore contrazione di -8,3% con un valore che si attesterà su 110 milioni.

 

Il settore delle tecnologie ed attrezzature per prodotti alimentari nel complesso “varrà” nel 2009 oltre 3,3 miliardi di euro, dei quali più di 2,14 miliardi di esportazioni: anche se in flessione, si tratta di numeri importanti e di grande impatto, che confermano il segmento tra le colonne portanti nel settore delle tecnologie per l’ospitalità professionale.

 

“Con oltre 135mila visitatori da 134 paesi, Host è un’ottima vetrina per il vero ‘Made in Italy’, di cui OEM è fiera rappresentante”, commenta Paolo Finatti, Managing Director di OEM,  appartenente al Gruppo ALI (il maggiore gruppo mondiale nel settore della ristorazione professionale, con oltre 7.000 dipendenti in 22 Paesi). “Oem punta a soddisfare le esigenze quotidiane delle pizzerie, studiando soluzioni personalizzate e funzionali per ogni singola realtà, dalla pizzeria classica al piccolo ‘take away’ fino alle grandi catene di ristorazione”.

 

Gam International realizza prodotti ai più elevati standard qualitativi e nel 2008 ha fatturato circa 10 milioni di euro. “Gam International ha una spiccata propensione all’export – spiega Maurizio Badami, legale rappresentante –  basti pensare che solo il 15% della produzione è destinato al mercato nazionale mentre ben l’85% va in tutto il mondo. Host è il punto di riferimento imprescindibile per chi punta all’eccellenza. Ad ottobre presenteremo l’aggiornamento di tutta la gamma“.

 

Nel mondo della pasta il nome Dominioni Punto e Pasta si è consolidato tra i leader. “Progettiamo e realizziamo linee automatiche per pasta fresca, secca e della cucina internazionale, – spiega il General Manager Fabrizio Dominioni. – “La gamma comprende oltre cento modelli, dalla piccola produzione artigianale, agli impianti industriali. Tra le nostre novità una macchina per cappelletti senza astine, esclusiva mondiale, e  una per lavorazioni artigianali di ripieni su formati pinzati oltre a macchine per prodotti tipici regionali  e tante altre”

 

La Monferrina produce macchine per pasta simbolo del Made in Italy. Come spiega l’Export Manager, Ivo Barla: “La Monferrina ha partecipato ad Host sin dalle prime edizioni e ha sempre conferito all’evento un’importanza fondamentale in ambito nazionale e internazionale. La nostra società ha fatto di questo evento una fiera di riferimento per introdurre le ultime novità agli Operatori: i ristoratori, gli chef, i responsabili commerciali e titolari di panetterie, negozi e laboratori di pasta fresca, oltre agli operatori della GDO”.

 

MIPPP 2009 si conferma momento di incontro e confronto anche con numerose iniziative specifiche. In un’area dedicata di 100 metri l’API – Associazione Pizzaioli Italiani organizzerà con il supporto di RP Services il primo Concorso per Pizzaioli “Città di Milano” e diversi Master, mentre il Consorzio Pro-Pizza organizzerà Master in inglese e russo e porterà la Nazionale Italiana Acrobati Pizzaioli.

 

L’appuntamento per tutti gli operatori del settore pane, pasta e pizza è con MIPPP, a Host 2009, da venerdì 23 a martedì 27 ottobre 2009.

 

Per informazioni aggiornate: www.host.fieramilanoexpocts.it.

 

 

 

Fiera Milano EXPOCTS: nati per fare fiere

EXPOCTS S.p.A., società del Gruppo Fiera Milano, vanta oltre trentacinque anni di specializzazione nell’organizzazione di manifestazioni fieristiche internazionali, che conferiscono a EXPOCTS S.p.A. una posizione di preminenza in Italia e in Europa. La vocazione di EXPOCTS S.p.A. è da sempre multisettoriale e si esprime in settori merceologici di grande rilievo economico e culturale: turismo, moda, commercio, servizi, tecnologie, arte, alimentazione, benessere e musica. Presidente di EXPOCTS S.p.A. è Adalberto Corsi; Corrado Peraboni è Amministratore Delegato della società.

 

UFFICIO STAMPA DI MANIFESTAZIONE:

Rosy Mazzanti – Fiera Milano S.p.A.

tel. 02 4997.7456 e-mail rosy.mazzanti@fieramilano.it

Elisa Vittozzi – Fiera Milano S.p.A.

tel. 02 4997.7456 e-mail elisa.vittozzi@fieramilano.it

 

UFFICIO STAMPA UNIONE DEL COMMERCIO

Benedetta Borsani – tel. 02 7750.224 e-mail benedetta.borsani@unione.milano.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *