I 70 anni di Murano Spa: Esperienza e innovazione nella frutta secca

MURANO SPA

NAPOLI, 15 settembre 2014 – Un’esperienza che non è solo tradizione, ma anche e soprattutto efficienza e innovazione. Compie 70 anni la Murano Spa, uno dei principali player sul mercato italiano della frutta secca con lo storico marchio Fatina.

Era il 1944 quando Michele Murano fondava l’omonima azienda che, in virtù di una crescita costante, si è posta sempre ai vertici del settore in Italia.

Negli anni 50 venne realizzato lo stabilimento di Agropoli (Sa) per la lavorazione dei fichi del Cilento e dei datteri della Tunisia, che negli anni è stato varie volte ampliato.

Lo stabilimento per la lavorazione delle noci Sorrento e la tostatura della frutta secca venne realizzato negli anni ’60 a Pomigliano D’Arco: l’azienda fu tra le prime in Italia ad adottare macchinari per il confezionamento automatico della frutta secca. Negli anni ’90, sempre a Pomigliano d’Arco, venne costruito un nuovo sito produttivo fortemente innovativo, grazie al quale  Murano è stata la prima azienda  del settore a ottenere in Italia la certificazione ISO 9001.

Negli ultimi tre anni l’azienda si è ulteriormente ampliata, con il raddoppio del proprio stabilimento che oggi è senz’altro all’avanguardia del settore, grazie all’utilizzo di tecnologie di ultima generazione per la selezione, la tostatura e il confezionamento completamente automatizzato. Sono stati quindi proposti prodotti innovativi ed esclusivi per il mercato italiano della frutta secca.

 

“Murano è un’azienda che, giunta al traguardo dei 70 anni, guarda con fiducia al futuro        – dichiara il direttore generale di Murano Spa Gennaro Murano – grazie all’esperienza e alla passione che da sempre la caratterizza”.

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *