Il Prosecco superiore celebra i talenti dell’arte a Berlino

GHEUSIS

Saranno le bollicine del Conegliano Valdobbiadene Prosecco Superiore a rendere più spumeggiante l’evento che, il 24 febbraio 2011 al Martin-Gropius-Bau di Berlino, presenterà i giovani artisti  dell’ Accademia Tedesca a Roma Villa Massimo. La serata vedrà il debutto di questi talenti davanti ad un pubblico di 1000 ospiti tra giornalisti, esponenti della cultura ed economia e alti rappresentanti della politica, come il Ministro delle Finanze tedesco, Dr. Wolfgang Schäuble.  Obiettivo sarà presentare gli artisti tedeschi al termine del loro periodo di studio in Italia.

La serata unirà la mostra d’arte alla presentazioni di prodotti italiani eccellenti. Non poteva quindi mancare il Conegliano Valdobbiadene Prosecco Superiore, il vino italiano più amato dai consumatori tedeschi. La Germania è infatti storicamente il primo mercato di export per questo vino e nell’ultimo anno ha assorbito il 33,3% delle esportazioni, che corrisponde al 36% della produzione totale di 61 milioni di bottiglie.  Le bollicine del Conegliano Valdobbiadene rappresenteranno, quindi, l’Italia in un evento mondano dedicato all’arte.

 

L’Accademia Tedesca, fondata nel 1910 dall’industriale Eduard Arnhold e oggi di proprietà della Repubblica Federale di Germania, rappresenta l’istituzione più importante per la promozione di artisti tedeschi attraverso soggiorni all’estero. Ogni anno dieci nomi già affermati vincono questo prestigioso premio che consente loro di vivere per un anno a Roma all’interno dei generosi atelier, immersi nel suggestivo parco di Villa Massimo.

 

 

 

 

 

Per informazioni:  Consorzio per la Tutela del Prosecco di Conegliano Valdobbiadene

 Tel. +39 347 8989027 – www.prosecco.it info@prosecco.it

Ufficio Stampa:  Gheusis Srl – tel. 0422 928954 – Email: info@gheusis.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *