Il Prosecco Superiore racconta dieci anni di zonazione

GHEUSIS

 “I terroirs della Denominazione Conegliano Valdobbiadene. Studio sull’origine della qualità.” E’ questo il titolo del libro dedicato alla zonazione del Prosecco Superiore, frutto dello studio di dieci anni di indagine svolta dal Cra ( Centro Ricerche Viticole) di Conegliano. Il volume, curato da Diego Tomasi e Federica Gaiotti sarà presentato venerdì 8 aprile alle ore 11.00 presso lo stand del Consorzio Tutela Conegliano Valdobbiadene Prosecco Superiore Pad 7 b i3 i4.

Il lavoro, realizzato dal Cra e voluto dal Consorzio di Tutela Conegliano Valdobbiadene Prosecco Superiore e Veneto Agricoltura, conferma che la denominazione non presenta un solo volto ma molte diverse declinazioni. In particolare, 18 sono le sottozone, caratterizzate da microclima, altitudine, suoli e paesaggi diversi.

Nel volume, di oltre 300 pagine, viene presentata una vera fotografia di ogni sottozona con superficie complessiva, superficie a vigneto, elenco dei toponimi più importanti.

“La pubblicazione di questo libro corona il lavoro di zonazione che rappresenta per noi un valore straordinario. – afferma il Direttore del Consorzio di Tutela Giancarlo Vettorello. – Uno degli aspetti che rende unico il Conegliano Valdobbiadene Prosecco Superiore è, infatti, la capacità del territorio di esprimersi con sfumature diverse. Per questo con l’introduzione della Docg abbiamo voluto creare la tipologia Rive, che identifica i vini prodotti da uve provenienti da un singolo comune o frazione. Spesso le Rive corrispondono a vigneti impervi, difficili da coltivare ma che, grazie all’opera dell’uomo, hanno creato un ambiente di grande fascino, come dimostra l’inserimento nella Tentative List dei Patrimoni Unesco”.

 

L’incontro dell’8 aprile si svolgerà nella sala degustazioni dello stand Consorzio Tutela Conegliano Valdobbiadene Pad. 7 b i 3 i4 e sarà aperto a giornalisti, tecnici, produttori.

Interverranno:

Franco Adami – Presidente Consorzio Tutela Conegliano Valdobbiadene

Luigi Bavaresco – Direttore Cra di Conegliano

Federica Gaiotti – Ricercatrice Cra di Conegliano

 

 

 

 

Giancarlo Vettorello – Direttore Consorzio Tutela Conegliano Valdobbiadene

Filippo Taglietti – Responsabile Ufficio Tecnico Consorzio Tutela Conegliano Valdobbiadene

 

Ente Cra di Conegliano: Primo centro italiano di ricerche in viticoltura ed enologia, fondato nel 1923 con il nome di Istituto Sperimentale per la Viticoltura, è ancora oggi uno dei più importanti poli di ricerca nazionale in materia.

 

 

 

 

Per informazioni:  Consorzio per la Tutela del Prosecco di Conegliano Valdobbiadene

 Tel. +39 347 8989027 – www.prosecco.it info@prosecco.it

Ufficio Stampa:  Gheusis Srl – tel. 0422 928954 – Email: info@gheusis.com

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *