Il prosecco superiore si promuove negli Usa

GHEUSIS

Il 3 e l’8 febbraio, the  Italian Wine Masters, ovvero le quattro prestigiose denominazioni Brunello di Montalcino, Chianti Classico, Vino Nobile di Montepulciano e Conegliano Valdobbiadene Prosecco Superiore, si presentano  insieme per promuovere il vino italiano

 

L’unione fa la forza: ad un anno di distanza e sempre insieme, i toscani Brunello di Montalcino, Chianti Classico, Vino Nobile di Montepulciano e il veneto Conegliano  Valdobbiadene Prosecco Superiore si presentano nuovamente sul mercato americano, uno dei paesi di riferimento per il vino italiano. Per il Conegliano Valdobbiadene Prosecco Superiore, in particolare, oggi gli USA rappresentano il terzo paese di export con il 9,8%, preceduto da Germania (33,3%) e Svizzera ( 19,4%). Sulla produzione totale di circa 61 milioni di bottiglie, il 36,6% viene venduto in tutto il mondo.

 

Oggi a Miami –  Florida presso il JW Marriot Marquis e martedì 8 febbraio all’Hotel Hilton di  New York  si terrà la manifestazione dove circa 100 aziende delle quattro denominazioni presenteranno le ultime annate disponibili. Già ieri sera, 2 febbraio, i quattro vini simbolo dell’Italia sono stati protagonisti della serata  Paris Theatre di Miami per l’esclusivo Cocktail & Fashion Show, un progetto per valorizzare l’arte, il vino e la moda italiani.

 

Il programma delle manifestazioni, oltre al classico wine tasting, prevede due seminari di approfondimento, riservati agli operatori del settore. Per il Conegliano Valdobbiadene Prosecco Superiore si parlerà di “The Different Styles of Conegliano Valdobbiadene” per spiegare al pubblico americano la vasta gamma offerta dalla storica area di produzione del Prosecco. A condurli sarà il giornalista ed eno-gastronomo Kevin Zraly, uno dei più famosi wine educators a livello mondiale, fondatore del Windows on the World Wine Course.

 

 

Il mercato americano si conferma per i vini italiani in generale e, in particolare, per le denominazioni toscane e per il Conegliano Valdobbiadene Prosecco Superiore un punto di riferimento di primissimo piano ed insostituibile. Secondo gli ultimi dati diffusi dal Wine & Food Institute di New York, il vino italiano ha confermato nel 2010 il suo ruolo di leader nel mercato americano: l’Italia infatti detiene la prima posizione quale paese esportatore di vini negli USA, sia in quantità che in valore, superando l’Australia di oltre 170.000 ettolitri e la Francia di oltre 376 milioni di dollari (dati gen-sett. 2010).

 

Per maggiori informazioni sul progetto Italian Wine Masters si prega consultare: www.italianwinemasters.com.

 

 

 

 

Gheusis Srl Unipersonale

Sede operativa: Piazza Caduti per la Libertà, 8/9

31027 Visnadello (TV)

Tel: +39 0422 928954 – Fax: +39 0422 928245 – www.gheusis.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *