Inaugurata Enada, la grande fiera del gioco

ENADA

Roma, 6 ottobre 2010 – Al via da questa mattina la 38a edizione di ENADA, Mostra internazionale degli apparecchi da intrattenimento e da gioco, in calendario fino a venerdì 8 ottobre alla Fiera di Roma. L’organizzazione di ENADA è garantita da Rimini Fiera, che cura anche l’edizione riminese (ENADA Primavera, la 23a edizione dal 16-19 marzo 2011).

Il settore, caratterizzato in Italia dalla presenza di migliaia di imprese che producono e gestiscono apparecchi da gioco, trova ad ENADA l’appuntamento di riferimento, utile per scoprire le nuove tendenze, le innovazioni tecnologiche e per dibattere i temi di attualità.

 

In mostra gli apparecchi da divertimento, con o senza vincita in denaro, tutto il grande mondo del gioco on line (scommesse, Texas Hold’em, ecc) e le Videolotterie che presto si aggiungeranno come nuova opportunità per i giocatori. Un intero padiglione è dedicato ai concessionari di rete e sono presenti tutti i marchi più autorevoli. Complessivamente, nei tre padiglioni (uno in più dello scorso anno), 200 aziende disposte su oltre 30.000 mq. La fiera è di SAPAR, l’associazione che raduna circa 1200 fra gestori, produttori e rivenditori di apparecchi da intrattenimento.  La partecipazione straniera ad ENADA ROMA è di ottimo rilievo. Sono presenti in fiera espositori provenienti da Austria, Canada, Germania, Spagna, Francia, Gran Bretagna, Irlanda, Malta, Romania, Repubblica di San Marino, Taiwan e Stati Uniti.

 

Al taglio del nastro sono intervenuti il Sottosegretario all’Economia con delega al gioco Alberto Giorgetti, il Presidente di Sapar Raffaele Curcio e Lorenzo Cagnoni, Presidente di Rimini Fiera.

“Il mondo dei giochi è cresciuto molto in questi anni”, ha sottolineato il Sottosegretario Giorgetti, “e consentitemi di dire che il governo ha fatto la sua parte, perché crediamo che l’intrattenimento sia un elemento importante nella vita del cittadino. Oggi c’è una gestione saggia del settore, che ha portato a risultati importanti. Consentitemii anche una dichiarazione a favore del sistema delle fiere, che considero fondamentali per le presenze e il valore che portano al sistema-Italia. Il Ministero dell’Economia è particolarmente vicino a questo mondo”.

“Il sistema dei giochi è vitale e vuole continuare a crescere” ha detto Raffaele Curcio, Presidente di Sapar “ed ENADA è l’occasione concreta per mostrare questo dinamismo propositivo. Ringrazio il Sottosegretario Giorgetti della sua presenza e tramite lui mi rivolgo al legislatore affinché sia prodotto uno sforzo che favorisca la stabilità dell’intero sistema dei giochi e per ultimare il progetto di un testo unico sui giochi”.

“ENADA” ha concluso Lorenzo Cagnoni, Presidente di Rimini Fiera “è l’appuntamento di tutta la filiera del gioco nella quale viene ribadito e rilanciato il ruolo determinante del gestore. Una filiera ricca di professionalità, nella quale proprio i gestori degli apparecchi da intrattenimento rappresentano un capillare riferimento. Noi di Rimini Fiera siamo davvero orgogliosi di avere nel nostro portafoglio manifestazioni come Enada ed Enada Primavera. Il loro successo deriva anche dalla solidità del rapporto che ci lega a Sapar, associazione di riferimento, autorevole e rappresentativa”.

 

  

COLPO D´OCCHIO SU ENADA ROMA 2010
Qualifica: esposizione internazionale; Edizione: 38a; Periodicità: annuale; Ingresso: Porta Est, riservato agli operatori professionali; casse a pagamento: biglietto d´ingresso 20 Euro, ridotto 5 Euro; orari visitatori: 10.00-18.00; padiglioni: 1, 2 e 4; project manager: Gabriella Zoni; website: www.enada.it

PRESS CONTACT:
servizi di comunicazione e media relation Rimini Fiera SpA
responsabile
: Elisabetta Vitali; coordinatore ufficio stampa: Marco Forcellini; addetti stampa: Nicoletta Evangelisti Mancini e Alessandro Caprio; media consultant: Cesare Trevisani, Nuova Comunicazione Associati – cell. 335.7216314 trevisani@nuovacomunicazione.com

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *