L’autentico italiano arriva anche in Francia

GHEUSIS

Nessuna battaglia Conegliano Valdobbiadene Prosecco Superiore – Champagne. Lo spumante più amato d’Italia arriva a Vinexpo, il più importante evento biennale dedicato al mondo del vino, per presentare lo stile italiano di bere, diverso dalle bollicine d’Oltralpe ma dotato di un’identità altrettanto forte. Il Conegliano Valdobbiadene Prosecco Superiore nasce nell’area collinare ai piedi delle Prealpi Trevigiane dove, nel 1876, è iniziato il successo del Prosecco e dove, nel tempo, la viticoltura ha creato un ambiente tanto straordinario da essere oggi inserito nella Tentative List dei Patrimoni Unesco.

Durante Vinexpo, grazie al Consorzio di Tutela, il Conegliano Valdobbiadene farà conoscere la propria qualità al mercato internazionale. Oggi la denominazione esporta il 36% delle 65.757.000 bottiglie, totale della produzione. E sebbene la Francia oggi non rappresenti certo un mercato di primaria importanza, l’interesse per questo vino cresce, come dimostra la recente partecipazione a Vino in Villa da parte del giornalista Raoul Salama de la Revue du Vin de France, la più autorevole rivista enologica in Francia.

Durante la fiera, nello spazio allestito da Treviso Glocal, saranno presenti le aziende Bortolomiol, La Tordera, Sorelle Bronca e Val d’Oca, mentre al banco d’assaggio del Consorzio di Tutela, oltre ai vini di queste cantine, si potranno degustare gli spumanti di Adami, Astoria, Bisol, Bortolomiol, Canella, Drusian, La Tordera, Sorelle Bronca e Valdoca.  

 

 

 

Per informazioni:  Consorzio per la Tutela del Prosecco di Conegliano Valdobbiadene

Tel. +39 347 8989027  www.prosecco.it info@prosecco.it

Ufficio Stampa:  Gheusis Srl – tel. 0422 928954 – Email: info@gheusis.com

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *