Le stelle di cheftochef illuminano Malcesine

GHEUSIS

Dopo il successo delle prime tre giornate, arriva domenica il quarto e ultimo appuntamento con Fish & Chef, evento organizzato in collaborazione con il Comune di Malcesine e l’Istituzione Malcesine Più e con il supporto dell’Associazione Albergatori, dell’Associazione Ristoratori e l’Associazione Commercianti di Malcesine. La manifestazione  si avvia così alla sua conclusione, ma non smette di stupire.

Le degustazioni – A Fish & Chef anche questa domenica non mancheranno le degustazioni a Cassone, uno dei porti più romantici del lago, dove il visitatore potrà  scoprire non solo il pesce  ma anche la pregiata carne della Garronese veneta a cui si accompagneranno altre sfiziosità come l’Olio Extravergine d’Oliva del Garda DOP e il formaggio Monte Veronese DOP. Dalle malghe del Baldo e della Lessinia il Consorzio Tutela Monte Veronese DOP porterà infatti a Fish & Chef le varie stagionature del  formaggio dell’alpeggio estivo.  Il tutto accompagnato dalla migliore enologia del territorio grazie alla partecipazione del Consorzio Tutela Bardolino, che farà conoscere questa denominazione. Con il “Tourist Bus” gli appassionati gourmet potranno raggiungere in serata Malcesine, dove è  in programma la cene a cura di alcune delle  grandi stelle dell’associazione CheftoChef.

 La cena stellata – Dopo aver visto tramontare il sole sullo splendido lago veronese, domenica 22 maggio gli ospiti della riviera potranno concedersi un menu da non perdere all’Hotel Bellevue San Lorenzo, studiato per loro da alcuni  dei grandi nomi dell’associazione CheftoChef. A scendere in campo, e a mettersi alla prova per la prima volta con il pesce di lago, saranno Filippo Chiappini Dattilo (Antica Osteria del Teatro di Piacenza), Massimo Spigaroli (Antica Corte Pallavicina di Polesine Parmense  – PR), Isa Mazzocchi (La Palta di Bilegno di Borgonovo Val Tidone – PC) e Daniele Repetti (Nido del Picchio di Carpaneto Piacentino – PC). Dopo il  Chiaré, nuovo aperitivo “sparkling” ideato dal Consorzio Tutela Bardolino e il finger food del ristorante Al Gremal di Malcesine, la speciale cena a otto mani stupirà con l’anguilla in agrodolce con uvetta e marinata di verdure,  i cappelletti di carpa marinata in emulsione di piselli e olio di Malcesine, con asparagi, fiori e caviale di trota affumicato. A continuazione “Il Pavé” di luccio con pancetta e tartufo nero dell’Alta Val Nure, spinaci novelli e salsa al Bardolino. Per concludere in dolcezza impossibile perdersi il semifreddo al rabarbaro su fragole stufate con stracciatella di yogurt alle fragoline.

Durante tutta la cena  nei calici  dei commensali ci saranno, come di consueto, i vini del Consorzio Tutela Bardolino.  Ad aggiungere un tocco finale  alla serata sarà Omkafè che farà conoscere Terraviva, una miscela composta al 100% da caffè Arabica caratterizzati da intensità e complessità aromatica pur con un contenuto di caffeina molto basso.

 

Un itinerario da scoprire – Fish & Chef  porterà alla  scoperta di un affascinante angolo della sponda veronese del lago di Garda. Malcesine oltre che essere dominata dallo splendido castello Scaligero che si specchia sul lago, offre agli spettatori la possibilità di guardarla dall’alto grazie alla funivia panoramica che conduce in pochi minuti sul Monte Baldo, a più di 1.800 metri d’altezza, lasciando ai propri piedi lo spettacolo di una cittadina ricca di scorci panoramici da non perdere.

Cassone, porto antico dove ormeggiano le  tradizionali barche, ospita lo storico Museo del Lago e della pesca che ripercorre la storia di questo mestiere.

 

Informazioni per il pubblico: Malcesine Più – Tel. 045 7400837 – www.fishandchef.it

Ufficio Stampa: Gheusis – Tel. 0422 928954 – info@gheusis.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *