Madrechiesa, il Morellino nato vincente

Fin dal suo esordio, il vino della cantina toscana ha conquistato il Tre Bicchieri dimostrando che il Morellino di Scansano può competere con i grandi vini d’Italia

Madrechiesa è il Morellino di Scansano più premiato di tutti i tempi.

Anche quest’anno, infatti, Terenzi riporta la Maremma enologica sotto i riflettori grazie all’assegnazione del riconoscimento Tre Bicchieri nella Guida vini Gambero Rosso 2017 al Madrechiesa Morellino di Scansano Riserva 2013. Un traguardo importante perché Madrechiesa è un Sangiovese in purezza, e attraverso questo riconoscimento, dimostra di poter competere con i grandi vini delle terre toscane.

I fratelli Terenzi confermano, quindi,  il proprio impegno nel dimostrare la vocazione di un territorio affascinante quanto aspro alla produzione del vitigno simbolo toscano.

«Madrechiesa è stato premiato sin dalla sua prima annata di produzione, il 2009 – affermano Balbino e Federico Terenzi– conquistare nuovamente questo riconoscimento, ha certamente un grande valore per la nostra cantina ma, soprattutto, è una conferma per l’intero territorio. Il nostro progetto si basa, infatti, sulla convinzione che questa terra abbia enormi potenzialità e siamo certi che i premi ricevuti negli ultimi anni, contribuiranno alla rinascita di questa terra straordinaria a cui sentiamo di appartenere».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *