Montalbera: il Principe del Monferrato accompagna i piatti delle stelle

GHEUSIS

Si svolgerà domenica 8 luglio l’attesa edizione 2012 del Festival della Cucina di Langa e Roero, evento organizzato dall’associazione Go Wine.

La manifestazione vedrà nove chef d’eccezione realizzare un grande menù d’autore, creando un grande momento di festa e convivialità nello splendido scenario della Piazza del Duomo di Alba, che sarà tutta allestita per l’occasione.

 

In un contesto così esclusivo, i vini del territorio giocheranno un ruolo fondamentale: importanti aziende di Langa e Roero, con alcuni grandi ospiti dal Monferrato, hanno infatti raccolto l’invito di Go Wine ad essere presenti.

 

Tra le 40 cantine coinvolte nell’evento, ci sarà anche una selezionata rappresentanza del Monferrato, in cui figura anche l’azienda Montalbera con il suo il Ruchè di Castagnole Monferrato Laccento 2010. Un prodotto che nasce solo nelle annate più floride, che ben rappresenta il Ruchè firmato Montalbera, come descrive lo stesso Franco Morando: “Laccento è una vera sfida, un vino in continua evoluzione, che gioca il proprio carattere sulla piacevolezza. E’ il migliore interprete della capacità della nostra sperimentazione, un vino di grande “souplesse” che, grazie alla sua eleganza e alla setosa dolcezza palatale, dona immediata confidenza in degustazione”.

 

Durante l’evento, il pubblico potrà quindi accedere alla area di Piazza del Duomo, degustare liberamente i piatti e scegliere i vini che predilige per i vari abbinamenti.

 

*****     *****     *****     *****     *****

Gli Chef protagonisti ed il menu:

Antipasti:

Alessandro Boglione del ristorante Al Castello di Grinzane, Grinzane Cavour:

Tonno di Coniglio con pane Alta Langa

Masayuki Kondo del ristorante Locanda del Pilone – Alba:

Lingua di Vitello con salsa giardiniera

 

Primi:

Enrico Crippa del ristorante Piazza Duomo, Alba:

Risotto al Castelmagno con salsa al Barolo

Maurilio Garola del ristorante La Ciau del Tornavento, Treiso:

Ravioli del plin di seiras cotto nel fieno maggengo

Elide Mollo del ristorante il Centro, Priocca:

Tajarin alle verdure e basilico

 

Secondi:

Damiano Nigro del ristorante Villa d’Amelia, Benevello:

Guancia con purea di sedano rapa

Davide Palluda del ristorante All’Enoteca, Canale:

Costata di vitello, midollo, pinoli, cipolle caramellate e zucchine trombette

 

Dolci:

Ugo Alciati  del ristorante Guido, Pollenzo:

Pesche, amaretti e cioccolato

Chen Shiqin del ristorante La Rei, Serralunga d’Alba:

Stracciatella al cioccolato bianco e albicocca

 

COME PARTECIPARE:

La quota di partecipazione è di euro 40,00 e dà diritto alla degustazione libera dei nove piatti del menu e della selezione di oltre 60 grandi vini della Enoteca.

Per informazioni: Go Wine 0173 364631 – www.gowinet.it.

 

Ufficio Stampa Gheusis srl – info@gheusis.com – 0422 928954

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *