OGM: a favore o contro?

UFFICIO STAMPA- ERREDIEFFE

Il quarto appuntamento per il 2009 della Manifestazione “Sapere. Il Sapore del Sapere“ ideata da Rossella de Focatiis e organizzata da Erredieffe, si terrà venerdì 17 aprile 2009 presso Palazzo Turati, sede della Camera di Commercio di Milano, in via Meravigli 9/b Milano dalle ore 14.00 alle ore 18.30 e verterà sul tema “OGM: a favore o contro?”.

La discussione circa l’impiego o meno di OGM è sicuramente uno dei dibattiti più scottanti e controversi nell’ambito dell’ alimentazione. Con il termine OGM, ovvero Organismo Geneticamente Modificato, ci si riferisce comunemente a quegli organismi il cui genoma è stato rielaborato tramite moderne tecniche di ingegneria medica. I tentativi di intervento sul DNA degli esseri viventi risalgono a 14.000 anni fa, ma il primo OGM vero e proprio è stato ottenuto solo nel 1973. In appena trent’anni quella che sembrava un mera e futuristica utopia di laboratorio è diventata una realtà in concreto e continuo sviluppo. Gli OGM infatti sono attualmente utilizzati soprattutto in campo alimentare, agricolo, medico, nella ricerca e nell’industria e sono strettamente correlati con la produzione di batteri, miceti, piante ed animali. Le tecniche di manipolazione sono finalizzate alla realizzazione del DNA ricombinante, ottenuto attraverso l’inserimento di frammenti di codice genetico esterni su quello dell’organismo da migliorare. Il vasto ed immediato diffondersi di queste pratiche di intervento sul profilo genetico ha reso evidente l’esistenza, accanto ai potenziali benefici, di nuovi rischi difficilmente prevedibili riguardanti soprattutto l’ecosistema e la salute umana o animale come: effetti tossicologici, allergenicità, alterazione del valore nutritivo degli alimenti, trasferimento di antibioticoresistenza etc… L’introduzione di OGM ha creato spesso forti attriti all’interno dell’opinione pubblica di molti Paesi e nella stessa comunità scientifica, alimentando i dubbi e le resistenze internazionali in relazione all’uso di tali organismi in ambito agroalimentare, riguardo i pericoli sopraindicati, la possibilità di coesistenza tra colture OGM e non-OGM e l’impatto economico sociale del loro utilizzo in aree rurali, soprattutto in Paesi in via di sviluppo. Interverranno al convegno in qualità di relatori il prof. Pier Mario Biava, specializzato in medicina del lavoro e in igiene, Presidente della Fondazione per la Ricerca delle Terapie Biologiche del Cancro e Vice Presidente della Societa’ Scientifica “International Academy of Tumor Marker Oncology”, che approfondirà il tema “Gli OGM ed il determinismo genetico: una visione ed una pratica non esente da rischi”; il dott. Sergio Maria Francardo, medico Antroposofo, membro del Comitato Tecnico Scientifico di Medicina Complementare della Regione Lombardia e docente di Fisiologia e Antropologia medica nel Corso di Formazione alla Pedagogia Steineriana per Insegnanti che parlerà di “La sicurezza degli OGM: riflessioni di un medico sui cibi transgenici” ; il dott. Attilio Speciani, medico, specialista in Allergologia e Immunologia clinica, membro della New York Academy of Sciences e della European Academy of Allergy and clinical Immunology che illustrerà “Le promesse mancate degli OGM. Perché continuare?”. Saranno inoltre presenti il sen. Fiorello Cortiana, Internet Governance Forum Italia – Provincia di Milano, con la relazione: “Open source e OGM. Alleanze inedite per la condivisione della conoscenza”; il prof. Piero Morandini, Ricercatore in Fisiologia Vegetale presso il Dipartimento di Biologia dell’Università di Milano, che parlerà di “Biotecnologie: una questione di caratteri (e di geni)” e la dott.ssa Marina Mariani, laureata in Scienze Agrarie, docente senior di legislazione alimentare e tecnica H.A.C.C.P. presso il Politecnico del Commercio di Milano, ha frequentato un Master di specializzazione sugli OGM, che affronterà il tema degli “Alimenti geneticamente modificati: i motivi del dubbio”.

 

Si ringrazia per la collaborazione AGRIMERCATI, Azienda della Camera di Commercio di Milano e delle Associazioni di rappresentanza per lo sviluppo delle filiere agricola e agroalimentare.

 

La prenotazione è obbligatoria e la partecipazione gratuita

Location: Palazzo Turati

Via Meravigli 9/b Milano

Data: 17 aprile 2009

Orario: dalle h 14.00 alle h 18.30

Per informazioni:

Filippo Ferrari

Ufficio stampa – ERREDIEFFE

ufficiostampa@erredieffe.com

www.saporedelsapere.it

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *