Rigoletto: piccoli chef per un gioco da grandi

GUEUSIS

Babychef crescono al Rigoletto di Reggiolo (RE). Prenderà il via il prossimo 18 settembre “Giococucina”, la cucina senza fornelli studiata da Gianni D’Amato per i più piccoli.

Un gioco gustoso che permetterà ai cuochi in erba di imparare i trucchi e i segreti di un ristorante stellato, ma anche di apprezzare i prodotti che quotidianamente incontrano sulla loro tavola, ricercandone la qualità. Un progetto che al di là del suo valore pedagogico vuole soprattutto essere un’occasione di divertimento tutta nuova. “Giococucina”, infatti, è anche un’ottima e originale idea regalo, un gioco speciale che guiderà i bambini alla scoperta dei sapori della cucina emiliana.

 

I prossimi appuntamenti saranno.

Sabato 18 settembre 2010 – Il  Menu a palline dall’antipasto al dolce

Sabato 16 ottobre 2010 – Le merende dolci e dolcetti

Sabato 30 ottobre 2010 – Le Mani in Pasta: per scoprire la tradizione emiliana dalla farina alla pasta.

 

I corsi dureranno dalle ore alle ore Al termine delle lezioni verranno rilasciati un attestato di partecipazione, le ricette dei piatti preparati e un grembiule, per continuare a giocare nella cucina di mamma, diventando baby stelle della cucina italiana.

 

Con “Giococucina” continua il filone di iniziative organizzate da  Gianni e Fulvia D’Amato per i più piccoli, che avevamo già fatto entrare nella loro  cucina lo scorso 30 maggio nel corso dell’evento Ristorante Aperto.  

 

“Giococucina” e le altre iniziative che Il Rigoletto riserverà ai più piccoli permettono a Gianni e Fulvia D’Amato di realizzare un “sogno nel cassetto”: insegnare a mangiar bene giocando.

 

Per informazioni e prenotazioni: Il Rigoletto di Reggiolo – Tel. 0522 973520

Ufficio Stampa: Gheusis Srl – Tel. 0422/928954 – info@gheusis.com –  www.gheusis.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *