Rimini Fiera moltiplica e rinnova le “occasioni di consumo”

RIMINI FIERA SPA

Rimini, 30 giugno 2009 – Dal 21 al 24 febbraio prossimi, i riflettori del mondo food&beverage si riaccenderanno su Rimini Fiera per un appuntamento ormai tradizionale, ma dai connotati fortemente innovativi.

“Il quartiere fieristico – annuncia soddisfatta il direttore di business unit Patrizia Cecchi – sarà il luogo dove esplorare le tendenze dei consumi di cibo e bevande  fuori casa, sperimentare in anteprima i nuovi prodotti, studiare i riti e le mode, visionare le proposte di avveniristici locali di intrattenimento dedicati a tutte le ore del giorno e della notte”.

Il tutto sotto un cappello espositivo completamente inedito, un format oramai definito in tutti i suoi aspetti – e che sarà presentato a breve – che riunirà le storiche MIA, MSE, DIVINO LOUNGE, ORO GIALLO e PIANETA BIRRA BEVERAGE & CO.

 

Difficile in poche righe sintetizzare la mole di novità che bollono in pentola. Cominciamo rivelando che la fiera ospiterà un concorso per valorizzare le aziende e premiare il miglior nuovo prodotto dell’anno. Nel padiglione dell’innovazione, dove verranno esposti, in apposite teche, i migliori prodotti ed i vincitori del concorso, ci sarà anche un’area dedicata ai più innovativi format di locali: anche il design sarà quindi tra i nuovi protagonisti del salone.

 

“Partendo dall’esperienza dei “temporary stores” – anticipa il project manager Orietta Foschi  in un contesto in cui mode e tendenze viaggiano a ritmi sempre più elevati puntando sul fattore “novità”, il design si fa interprete delle nuove esigenze per il mondo della ristorazione e dell’intrattenimento fuori casa. In fiera offriremo spunti, idee, soluzioni inedite e accattivanti per un pubblico sempre più attento all’estetica degli spazi, interni ed esterni, alla ricerca di luoghi innovativi dove trovare musica, arte, sport, letteratura e tecnologia, che si alternano a ritmi sempre più veloci, un pubblico curioso di sperimentare nuove modalità di consumo food&beverage”.

 

Da questa comune “sorgente” si dirameranno i “fiumi” delle singole manifestazioni, alimentati però da copiosi “affluenti” appena sgorgati: ecco, in sintesi, la punta dell’iceberg di concept in continua evoluzione.

 

PIANETA BIRRA BEVERAGE & CO.

La kermesse – giunta alla dodicesima edizione – darà spazio a tutte le novità del settore beverage per il canale horeca. Conterrà una sezione specifica per valorizzare le birre speciali, artigianali, i prodotti di nicchia e le specialità birrarie meno note. Verranno organizzate degustazioni guidate, seminari per approfondire la cultura della birra. In collaborazione con Unionbirrai sarà organizzato un concorso per premiare la migliore birra artigianale. Nell’area dell’Unionbirrai si terranno anche abbinamenti gastronomici in collaborazione con gli chef presenti in fiera, sfide a suon di produzioni artigianali, dibattiti sul mercato della birra tra produttori, grossisti, dettaglianti e consumatori.

Non solo: tra le sezioni espositive si riconfermano: “Espresso & Hot Drinks”, un padiglione dedicato all’espresso e alle bevande calde, la sezione speciale “Grappa Italia” ed un’area per smoothies, succhi e nettari.

 

MIA

La Mostra Internazionale dell’Alimentazione, che nel 2010 taglia il traguardo dei 40 anni di successi, si confermerà leader in Italia per il foodservice. In crescita anche il settore FRIGUS: unica rassegna italiana specializzata in surgelati e attrezzature per il ciclo del freddo, giunta alla 14 a edizione,  con il patrocinio di IIAS – Istituto Italiano Alimenti Surgelati. L’evento è orami unanimemente riconosciuto come un punto di riferimento per tutti gli operatori del comparto del fuori casa, ma anche per i buyer della GDO che frequentano la manifestazione nella giornata a loro dedicata (nel 2010 si terrà il 3° GDO Buyers’ Day).

Di grande interesse, specie per i buyer esteri che sempre più frequentano la fiera incontrando le aziende secondo agende di appuntamenti fissati direttamente da Rimini Fiera, sarà l’area dedicata alle specialità regionali e ai cibi gourmet.

Tra gli eventi segnaliamo un importante concorso dedicato agli chef.

 

MSE

In crescita l’unico appuntamento business to business dell’area Mediterranea che incorpori tutta la filiera ittica: dal prodotto fresco al surgelato, dai piatti pronti alle specialità conservate, senza dimenticare tecnologie, attrezzature e processi di trasformazione.

Sotto il profilo commerciale, la nona edizione di Mediterranean Seafood Exhibition offrirà una preziosa occasione di confronto tra gli operatori e i mercati dei grandi numeri: il catering e la grande distribuzione. MSE punta quindi alla ristorazione fuori casa e favorisce il dialogo fra produzione ittica e distribuzione organizzata, due mondi che da tempo cercano di individuare forme di proficua collaborazione.

Un contesto altamente professionale e con un elevato tasso di internazionalità, che coinvolgerà le principali associazioni di categoria europee e le istituzioni in un corollario di eventi dal taglio prettamente tecnico-scientifico e politico-istituzionale, volti alla valorizzazione di tutto il comparto della pesca.

 

ORO GIALLO

Un nuovo layout per ed un nuovo posizionamento per il settore dedicato all’olio extravergine di oliva. Verrà creata una sezione con allestimenti personalizzati, nelle immediate vicinanze delle specialità regionali. In programma anche un’isola dedicata all’aceto balsamico tradizionale.

 

DIVINO LOUNGE

Arrivato alla seconda edizione, subito raddoppia l’evento B2B dedicato a vino, spumanti e champagne e soprattutto al pubblico professionale che fa dell’incontro tra vini e ristorazione il suo punto di forza. L’appuntamento del prossimo anno  proporrà nuove modalità di consumo per il canale horeca., un mercato che in Italia vanta un giro d’affari di 65,7 miliardi ancora in crescita. DIVINO LOUNGE si colloca a inizio anno, data ideale per anticipare le tendenze, ed ha un format innovativo e particolarmente vantaggioso: area food – abbinamenti a cibi gourmet realizzati grazie alla collaborazione di noti chef; area wine – degustazioni guidate di vini, spumanti, champagne in collaborazione con AIS (Associazione Italiana Sommelliers); area business appuntamenti prefissati con buyer esteri e italiani, postazioni internet per vendite on line.

L’iniziativa è realizzata in collaborazione con la rivista La Madia Travelfood.

 

 

COLPO D’OCCHIO

Organizzazione: Rimini Fiera SpA; Periodicità: annuale; Ingresso: rigorosamente riservato agli operatori; Orari: 9.30-18.00; Web: www.miafiera.it; www.pianetabirra.it, www.medseafood.com; www.orogiallorimini.it

 

PRESS CONTACT: 
servizi di comunicazione e media relation, Rimini Fiera SpA  +39-0541-744.510
press@riminifiera.it   
responsabile
: Elisabetta Vitali; coordinatore ufficio stampa: Marco Forcellini;

addetti stampa: Nicoletta Evangelisti Mancini e Alessandro Caprio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *