Ristorante Aperto: conto alla rovescia al Rigoletto

GHEUSIS

Il 30 maggio prossimo, in occasione di Cantine Aperte, Il Rigoletto di Reggiolo apre le porte ai più piccoli, con un evento tutto dedicato a loro.

“Ristorante Aperto”, iniziativa presentata anche alla Feltrinelli di Bologna lo scorso 6 maggio in occasione dell’annuncio di Cantine Aperte, è una giornata interamente riservata ai bambini, che grazie al gioco potranno scoprire i segreti della cucina di un grande ristorante.

Al mattino nel parco del Rigoletto alle ore i piccoli incontreranno lo chef Gianni D’Amato, che consegnerà loro un cestino da pic nic dove ci saranno biscotti fatti in casa, fragole e ciliegie fresche, succhi naturali, lecca lecca artigianali e il libro “Piccoli cuochi cucinano per mamma e papà” di Sara Agostini e Silvia Provantini (Gribaudo Editore).

 

Durante la giornata Gianni D’Amato dialogherà e giocherà con i piccoli ospiti presentando loro i diversi alimenti, ma soprattutto si dedicherà a insegnare i trucchi della sua grande cucina presso i “Laboratori di pasta”, postazioni presenti nel giardino del ristorante, dove i piccoli chef potranno impastare, tirare le tagliatelle e  preparare deliziose paste ripiene.

 

Al termine dell’incontro, dopo un aperitivo analcolico con succhi di frutta, l’appuntamento sarà al ristorante  con un menù speciale dedicato a loro.

Il Rigoletto ha pensato anche ai genitori che, nella stessa giornata, potranno concedersi le prelibatezze di un menù di degustazione. L’evento si concluderà alle  ore

 

 

Ma vi è un’altra importante iniziativa dedicata ai più piccoli che, durante l’anno, verrà proposta dal Rigoletto: “Giococucina”.

Attraverso la sapiente esperienza dello chef Gianni D’Amato, trasforma la pasta in un gioco e presenta un corso di cucina per bambini.

Con il primo corso “Giococucina”, il Ristorante Rigoletto apre le sue porte ai più piccoli coinvolgendoli in un divertimento davvero gustoso, che insegna a creare con le proprie mani alcuni dei sapori dell’Emilia Romagna, una regione in cui la pasta fresca è molto più di una tradizione.

Si tratta di una forma di divertimento tutta nuova, spesso proibita nella cucina di mamma, che farà sicuramente emergere nuove piccole stelle e talenti della cucina italiana.

 

Gianni D’Amato condividerà e insegnerà la sua arte ai nuovi piccoli gourmet,  in un percorso che vuol anche educare alla cucina di qualità e al cibo salutare.

Infarinati e curiosi, i piccoli ospiti entreranno nella cucina del Rigoletto per scoprire il “gusto” di realizzare con le proprie mani quello che ogni giorno trovano sulla loro tavola.

Al termine del corso gli chef in erba potranno assaporare i loro piatti durante il pranzo “Il Menu della Pasta”.

 

Il corso “Giococucina” si realizza su richiesta anche per un numero limitato di partecipanti.

Al termine delle lezioni verranno rilasciati un attestato di partecipazione, le ricette dei piatti preparati e un grembiule, per continuare l’esperienza della cucina e mettere in pratica i trucchi di un grande chef, diventando piccole grandi stelle della cucina italiana.

 

Per informazioni e prenotazioni: Il Rigoletto di Reggiolo – Tel. 0522 973520

Ufficio Stampa: Gheusis Srl – Tel. 0422/928954 – info@gheusis.com –  www.gheusis.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *