Successo di pubblico per il cucinare con e senza zucchero di Gusto In Scena

GUSTO IN SCENA

Miele, sciroppo di riso, succo d’agave, trito di dattero, ananas essiccato e frullato, olio di cocco, maltitolo, fruttosio, stevia e frutta: sono queste alcune delle proposte per sostituire lo zucchero nei dessert lanciate dai grandi nomi della cucina italiana che in questi giorni sono stati chiamati sul palco di Gusto in Scena dal giornalista Marcello Coronini, ideatore e curatore dell’evento, per interpretare il tema il  “Cucinare con… Cucinare senza… Zucchero”. La kermesse,  in programma alla Scuola di San Giovanni Evangelista  di Venezia da domenica 17 fino a martedì 19 marzo, affronta una questione importante se si considera che ogni anno in Italia, si consumano 2,5 kg di zucchero procapite al mese e 30 kg all’anno, contro i 18 del Giappone.  Ma  chi lo ha detto che per fare un dessert da grandi chef serva per forza lo zucchero? E chi lo dice che invece questo ingrediente non possa essere il tocco ideale in un piatto salato? Sono queste le domande al centro di Chef in Concerto, laboratorio di idee dedicato ai grandi chef italiani e studiato da Coronini.  Grandi pasticcieri come Gino Fabbri, Ernst Knam, Iginio Massari e cuochi del calibro di Andrea Aprea, Fabio Baldassarre, Gian Nicola Colucci con lo chef indiano Santosh Jori, Riccardo De Prà, Herbert Hintner, Mara Martin, Aurora Mazzucchelli, Luca Marchini, Giancarlo Morelli, Gian Paolo Raschi, Nicola Portinari, Maurizio Serva, Paolo Teverini, Gaetano Trovato, Ilario Vinciguerra sono stati chiamati a  mettersi alla prova con due creazioni: per il “CON” un piatto (non un dessert) utilizzando lo zucchero e motivando l’utilità della scelta; per il “SENZA” un dessert senza zucchero ma con un valido sostituto naturale che lo renda ugualmente gustoso. Domenica è toccato a De Prà, Knam, Massari e Morelli. Lunedì è stata la volta di Martin, Aprea, Teverini, Portinari, Mazzucchelli, Vinciguerra, Fabbri e Marchini, mentre martedì saliranno sul palco Baldassarre, Trovato, Hinter, Raschi, Colucci con lo chef indiano Santosh Jori e Serva. L’obiettivo di Gusto in Scena è quello di aprire la strada allo studio e all’idea di una nuova cucina dove il gusto incontri la salute. Negli ultimi tre anni, infatti, Coronini ha portato chef di fama internazionale a riflettere e mettersi in discussione sostituendo, attraverso la ricerca e Successo di pubblico per il cucinare con e senza zucchero di Gusto In Scena was last modified: marzo 19th, 2013 by SpazioHoreca

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *