Tasting Lagrein: A Fiera Bolzano il fascino del Vitigno di Gries

AUTOCHTONA 2012

(Bolzano, 08 ottobre 2012) È uno dei vitigni autoctoni più rappresentativi dell’Alto Adige: le prime tracce di coltivazione risalgono al XVI secolo e occupa oggi circa 300 ettari di vigneti, nell’area alluvionale del torrente Talvera e nel rione di Gries.

È il Lagrein, sostanzioso vitigno a bacca rossa a cui Fiera Bolzano dedica martedì 23 ottobre 2012 per il secondo anno consecutivo l’evento “Tasting Lagrein”, una degustazione comparativa che si svolgerà nell’ambito di Autochtona, Forum nazionale dei vini autoctoni.

Il vitigno a bacca rossa si è sviluppato grazie al ruolo fondamentale della Abbazia medievale di Muri-Gries, dove i monaci benedettini di Muri intrapresero un fiorente commercio di vini autoctoni. Sull’origine del nome ci sono diverse ipotesi: c’è chi lo lega alla Val Lagarina (posta nella parte meridionale del Trentino) e chi crede che sia connesso alla colonia della Magna Grecia “Lagara”, situata sul litorale ionico e famosa per il vino Lagarinatos.

Oltre alle degustazioni, durante Tasting Lagrein verranno assegnati i “Lagrein Awards” 2012, nelle due categorie “Il miglior Lagrein” e “Il miglior Lagrein Riserva”. La giuria inizierà i lavori in mattinata, con le degustazioni alla cieca dei vini partecipanti. A partire dalle 12 si terrà la degustazione rivolta al pubblico, mentre alle 17 sono previste le premiazioni.

Le cantine che parteciperanno a Tasting Lagrein, aderenti all’Associazione Vignaioli dell’Alto Adige (FWS), e  relativi vini sono: Thurnhof (Südt. Lagrein Riserva 2009); Larcherhof (Südt. Lagrein 2011, Südt. Lagrein Riserva “Rivelaun” 2010); Glögglhof (Südt. Lagrein “Furggl”2011); Biedermann (Südt. Lagrein  2010); Strickerhof (Südt. Lagrein Riserva 2009); Loacker (Gran Lagreyn Lagrein 2010, Gran Lagreyn Lagrein Riserva 2011); Unterganzner (Südt. Lagrein 2011, Südt. Lagrein Riserva 2009); Griesbauer (Südt. Lagrein 2011, Südt. Lagrein Riserva 2010); Weingut Niedrist (Südt. Lagrein Gries “Berger Gei” 10); Pfannenstielhof (Südt. Lagrein “vom Boden” 2011, Südt. Lagrein Riserva 2009); Messnerhof (Südt. Lagrein Riserva “Messnerhof” 2009); Waldgries (Südt. Lagrein  2011, Südt. Lagrein Ris. “Mirell” 2010); Untermoser (Südt. Lagrein  2011, Südt. Lagrein Riserva “Untermoser” 2009); Fliederhof (Südt. Lagrein “Fliederhof”  2011); Obermoser (Südt. Lagrein “Obermoser” 2011); Glassierhof (Südt. Lagrein “Glassier” 2010); Kandlerhof (Südt. Lagrein  2011); Weinberghof (Südtiroler Lagrein 2011); Weingut Ansitz Waldgries (Südtiroler Lagrein 2011, Südtiroler Lagrein Riserva “Mirell” 2010); Weingut Larcherhof  (Südtiroler Lagrein DOC 2011, Südtiroler Lagrein “Rivelaun” DOC 2010).

 

L’appuntamento con Tasting Lagrein è a Fiera Bolzano martedì 23 ottobre, all’interno di Autochtona 2012, il nono Forum nazionale dei vini autoctoni.

 

Per ulteriori informazioni: www.tastinglagrein.it

 

Contatti:

“Autochtona” Italian Press Office c/o Fruitecom

+39-059-7863894            

Press Office Fiera Bolzano Spa   

+39-0471-516012

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *