Tutto è pronto per la nona edizione di Fritto Misto dal 24 Aprile al 1° Maggio ad Ascoli Piceno

FRITTO MISTO 2013

Fritto Misto, la kermesse organizzata da Tuber Communications e l’Agenzia Sedicieventi, con il patrocinio della Regione Marche, della Provincia e del Comune di Ascoli Piceno e con la collaborazione di numerose associazioni di categoria del territorio, partirà il 24 Aprile per concludersi 1° Maggio con otto giorni di succulenti novità per soddisfare migliaia di palati grazie al sapiente lavoro di chef di alta cucina ed eccellenti materie prime.

La mission della manifestazione è quella di celebrare la prelibata tecnica di cottura della frittura a partire dalla celebre Oliva Ascolana del Piceno DOP, che fritta raggiunge la sua massima espressione, affiancata dagli altri irrinunciabili classici fritti, dolci e salati, da tutto il mondo.

La stuzzicante kermesse aprirà ufficialmente i battenti mercoledì 24 Aprile alle ore 18.00 con un’offerta da non perdere:  grazie al ticket degustazione in vendita presso l’Info Point in Piazza Arringo a 10,00 euro, i visitatori potranno gustare 3 assaggi di fritti a scelta tra le oltre quaranta ricette proposte ed una degustazione Meletti all’interno dello stand dedicato in Piazza Arringo.

Inoltre con l’acquisto del ticket degustazione, sarà possibile usufruire anche di speciali riduzioni presso i poli museali di Ascoli Piceno: ben 4,00 euro di sconto per l’ingresso ai Musei Civici e 2,00 euro per il Forte Malatesta, per il Museo dell’Acqua e per la Cartiera Papale.

Palafitto | Tutti i giorni | dalle ore 12.00 alle 15.00 e dalle 18.00 alle 22.30

A partire dalle tipicità italiane con il celebre gnocco fritto dall’Emilia Romagna della modenese Patty – nella versione salata al Prosciutto Crudo di Parma ed in quella dolce alla Nutella, si passarà alle tipicità siciliane del ristorante Ciuzz con arancini, cannoli siciliani, frittelle di riso, sarde a cotoletta e Pani Ca Meusa (tipico panino con la milza) fino a panzerotti e scagliuozzi pugliesi della Pizzeria Dreher di Bari e frisceu salati e dolci della Focacceria Tre Sorelle di Genova.

Regine della manifestazione ovviamente saranno tutte le specialità marchigiane – olive ascolane, cremini e spiedini di carne e formaggio e la gustosa frittura di Paranza dalla Nuova Pescheria Picena di Ascoli Piceno. Non mancheranno nemmeno i fritti senza glutine a cura dell’Associazione Italiana Celiachia in collaborazione con Bezgluten Italia e Spiga Stop, che saranno gli attori principali dell’area gluten free con olive, cremini, formaggio, supplì e pollo a volontà.

Per un veloce break dal fritto, Special Guest del 2013 sarà lo street food toscano con il panino al lampredotto fiorentino, grazie al ristorante Il Trippaio Di Gavinana di Firenze.

Novità dall’Italia e non solo…

Per gli amanti del piccante non mancherà la saporita cucina peruviana con empanadas, fajitas, picapollo, alfajores direttamente dal ristorante Las Lineas De Nasca di Mercedes Mendoza; ed ancora tacos, nachos sonora, papas mexicanas, papas bravas, bolitas de queso, churros, rosquetes direttamente dalla Spagna e dal Messico, grazie a Tapas & Delicias Espanolas di 2828evenz.

Per chi predilige i profumi orientali, Fritto Misto riconferma la presenza del cuoco giapponese Jun Sato, direttamente da Italcook di Jesi, con tempura e tori karage, mentre gli amanti della cucina mediterranea potranno apprezzare le tipicità greche del ristorante Panermboriki con gustose crocchette ai quattro formaggi di Creta e gyros pita fritta.

Special Spring Break… al Palafitto!

In occasione dei due ponti primaverili – 25 Aprile e 1° Maggio – Fritto Misto organizzerà una speciale alternanza di proposte culinarie tra mercoledì 24 e sabato 27 Aprile e tra domenica 28 Aprile e mercoledì 1° Maggio.

Il ponte del 25 Aprile porterà in scena le tipicità ucraine – chicken kiev, crocchette di vitello in salsa di formaggio e ali di pollo in salsa agrodolce e crocchette di patate e funghi – direttamente dalle cucine dei cuochi Demianov Dmytro e Surovtseva Viktoria della città di Lugansk. Ed ancora il classico fish&chips dall’Inghilterra con William Grigg di Ledbury e gli sfiziosi gamberi in tempura di gin tonic con Massimo Garofoli del Ristorante Mood di Civita Nova Marche.

Protagoniste anche le tagliatelle fritte della Pro Loco di Monterubbiano e le tipicità della Sardegna di Daniel Gianni con gustosi fagottini di brisee con ripieno di pecorino di Osilo e pinoli tostati al connonau e gli involtini di ricotta mustia, asparago selvatico e cipollina.

La festività del 1° Maggio sarà invece un’occasione unica per gustare le specialità toscane del Ristorante Giovanni Da Verrazzano di Greve in Chianti, con pollo, fiori di zucchina, fiori di acacia e cipolla, o per immergersi nei profumi e sapori marchigiani: ciccia&chips dall’Osteria Ophis di Offida, cipollotti fritti allo zenzero dal Ristorante Le Case  di Macerata, cialde di tapioca fritte con uovo e puré di patate da Il Tiglio di Montemonaco o involtini di pasta brik con formaggio fresco di montagna dalla  Trattoria La Pinetina di Damiani e Rossi di Porto San Giorgio.

Tutti i piatti del Palafritto saranno fritti esclusivamente in Olio di Oliva Monini per garantire qualità, gusto e tipicità. Inoltre in collaborazione con la Provincia di Ascoli, il Comune di Ascoli Piceno e Ascoli Servizi Comunali, Fritto Misto ospiterà in Piazza Arringo la campagna di sensibilizzazione ambientale e beneficenza “PER OLIVIA” firmata Adriatica Oli per sensibilizzare il pubblico sulla Raccolta differenziata degli Oli Vegetali Esausti da utenza domestica.

In occasione di Fritto Misto, nella giornata di Domenica 28 Aprile alle ore 12.00, Adriatica Oli consegnerà un contributo di 2.000 euro all’Emporio della Carità della Madonna delle Grazie, ottenuti dal ricavato della raccolta degli oli provenienti dalla conservazione degli alimenti e della frittura.

Area Beverage|Tutti i giorni|dalle 12.00 alle 15.00 e dalle 18.00 alle 22.30

Ad accompagnare le specialità fritte aprirà, a fianco del Palafritto, l’Enoteca delle Marche, nella quale, grazie alla rinnovata collaborazione con il Consorzio Vini Picenos e l’Istituto Marchigiano di Tutela Vini, saranno presenti tutti i vini della regione, da assaporare in abbinamento ai tanti piatti proposti.

E per gli appassionati di birra tutti sarà aperto anche un’ esclusivo spazio firmato Birrificio Il Mastio per scoprire il gusto insolito ed originale dell’abbinamento di frittura e luppolo.

Polo Degustazioni | Piazza Arringo| Tutti i giorni, orari alterni

Laboratorio “Cucina la tua oliva”

Torna l’appuntamento gratuito per i piccoli appassionati di frittura, con il laboratorio manipolativo Cucina la tua oliva che si terrà il mercoledì 24, Venerdì 26, Lunedì 29 e Martedì 30 aprile in tre sessioni giornaliere alle ore 9.00, alle 10.00 e alle 11.00. Gli alunni della scuola d’infanzia e della scuola primaria potranno apprendere grazie agli esperti del Consorzio di Tutela dell’Oliva Ascolana del Piceno, come realizzare la classica oliva ascolana secondo la ricetta originale e mangiarla appena cotta. Per info e prenotazioni: +39 075 5025880

Lezioni da Bere… di provincia in provincia, di vino in vino

Il vino è l’abbinamento di gusto prediletto dal fritto e per questo Fritto Misto proporrà nel ricco programma prestigiose sessioni di degustazione con le eccellenze da bere marchigiane. Grazie alla guida esperta dei membri dell’Associazione Italiana Sommelier A.I.S. Marche, ed in collaborazione con Consorzio dei Vini Piceni e dall’Istituto Marchigiano di Tutela Vini, il pubblico della manifestazione potrà partecipare ad incontri dedicati al connubio di sapori e profumi vitivinicoli del territorio come da seguente calendario:

– Venerdì 26 Aprile, ore 18.00:  Provincia di Fermo, Macerata, Pesaro e Urbino

Degustazione di Marche Rosso e Rosato, Bianchello del Metauro, Verdicchio dei Castelli di Jesi, Verdicchio di Matelica, Falerio Pecorino e Passerina

– Sabato 27 Aprile, ore 20.00: Provincia di Ascoli Piceno

Degustazione di Affida Rosso, Affida Pecorino, Marche Rosso, Rosso Piceno Superiore

– Lunedì 29 e Martedì 30 Aprile ore 18.00: Provincia di Ancona

Degustazione di Verdicchio dei Castelli di Jesi, Lacrima di Morro d’Alba e Rosso Conero

 

Lezioni di Cucina a cura di CCCP – Circolo Culinario Cuochi Pasticcioni

Fritti si… ma in compagnia!

A partire da Venerdì 26 alle ore 12.00 sarà possibile partecipare alle interessanti sessioni di cucina con relative degustazioni di prodotti tipici locali: si partirà con Marmellate di stagione e Formaggi, per un viaggio attraverso la preparazione delle marmellate con frutta di stagione in abbinamento ai formaggi dell’Azienda Fontegranne. Domenica 28 alle ore 16.00 sarà invece il turno del Pandorato con lievito Madre in collaborazione con il Forno di Montemonaco, per una lezione sull’antica specialità territoriale – il Pandorato appunto – a base di pane realizzato con la Pasta Madre.

Seguiranno Lunedì 29 e Martedì 30 Aprile alle ore 12.00 due lezioni sui gustosi Ravioli Fritti, tipici del carnevale ascolano: lunedì sarà il turno della variante salata con ripieno di gallina, cosparsi di caramelle e zucchero, mentre martedì in collaborazione con La Locanda del gusto di Comunanza si parlerà della variante dolce con castagne, crema, cannella e ricotta.

A concludere il doppio appuntamento di Mercoledì 1° Maggio, per assistere alla preparazione dei tipici frittini abruzzesi Li Scrippelitte alle ore 12.00, ed alle ore 16.00, con il Fritto Misto all’Ascolana con olive tenere farcite, cremini, zucchine e carciofi, piatto cult della cucina regionale marchigiana.

Minicorsi sull’Olio d’Oliva

Fritto Misto è un’occasione per conoscere al meglio anche le olive e l’olio di oliva. Il prezioso Oro Verde sarà protagonista alle ore 16.00 di due appuntamenti pomeridiani, in collaborazione con la Società Cooperativa Produttori Olivicoli dell’Italia Centrale e Unione Provinciale Agricoltori di Ascoli Piceno, condotti dal Prof. Leonardo Seghetti.

Giovedì 25 saranno protagoniste le migliori varietà di olio extravergine di oliva del territorio Piceno con relativa degustazione e analisi sensoriale, mentre sabato 27 sarà il turno de Le Olive in Tavola: protagoniste assolute le olive commerciali e le olive ascolane del Piceno Dop.

Per partecipare a tutte le iniziative del Polo Degustazioni è necessaria la prenotazione attraverso il numero di telefono +39 0735.702394 o nei giorni della manifestazione, direttamente all’Info Point di Fritto Misto in Piazza Arringo. Il costo delle lezioni è variabile dai 5,00 ai 18,00 euro.

Fritto Misto on the Blog | Foodblogger di Primavera!

Tipicità, qualità e gusto ma anche Rete 3.0 e Social Web: quest’anno Fritto Misto apre gli orizzonti al divertente mondo dei Blog, grazie al coinvolgimento di famosi blogger italiani!

A postare attraverso i tanti canali Social, quattro foodblogger d’eccezione: Marina della Pasqua del blog La Tartre Maison – www.latartemaison.it – ed il travel blogger Pietro Pastorelli – www.pietropastorelli.name – ospiti in evento giovedì 25 e venerdì 26 Aprile, e a seguire Alessandro Gerbino del blog Che Zuppa – www.chezuppa.it – e Fedora D’Orazio del blog Cappuccino e Cornetto – www.cappuccinoecornetto.it – che saranno in prima linea da lunedì 29 Aprile a mercoledì 1° Maggio.

 

Piceno Open – Vinea Qualità Picena | Piazza Arringo | Tutti i giorni

Tra i partner di Fritto Misto quest’anno fa il suo ingresso Piceno Open – Vinea Qualità Picena: progetto di filiera realizzato da Vinea, cooperativa di produttori viticoli operanti nella Provincia di Ascoli Piceno, con l’obiettivo di promuovere e valorizzare i prodotti a denominazione di origine protetta e la filiera dei prodotti da agricoltura biologica del territorio piceno.

 

Mercatino di Fritto Misto | Piazza Arringo | Tutti i giorni

In Piazza Arringo riaprirà anche il Mercatino di Fritto Misto dove, grazie alla collaborazione con Mondovivo, sarà possibile gustare le bontà dell’enogastronomia nazionale ad acquistare i prodotti freschi d’ogni genere. Una sezione del Mercatino sarà interamente dedicata alle specialità locali a base di tenera ascolana. Ad illuminare Fritto Misto sarà un partner d’eccezione: Elettro Stella, azienda specializzata in impiantistica elettrica civile ed industriale, telecontrollo e fonti energetiche rinnovabili.

 

Menu Tutto Fritto | Ristoranti Ascoli Piceno | Tutti i giorni

La ristorazione locale sposa Fritto Misto! Non mancheranno i prelibati Menu Tutto Fritto realizzati appositamente per la manifestazione dai ristoranti del centro storico per omaggiare la tradizione ascolana a tavola. I Menu tutto fritto si potranno gustare presso l’Antico Bonelli, la Cantina dell’Arte, il Ristorante Corte del Sole, la Gastronomia Migliori, il Lorenz Café, il Ristorante Il Desco, il Ristorante il Flauto di Pan – Cucina del Territorio,  Ristorante Leopoldus, Ristorante Peperoncino, Ristorante Villa Pigna presso il Best Western Hotel.

Nelle giornate di martedì 30 Aprile e mercoledì 1° Maggio la Fondazione per la Ricerca sulla Fibrosi Cistica Onlus, attende il pubblico di Fritto Misto presso il desk informativo in Piazza Arringo per informazioni su cura, prevenzione e raccolta donazioni spontanee.

Fritto Misto vi aspetta ad Ascoli Piceno, dal prossimo 24 Aprile fino al 1° Maggio… Perchè nella vita c’è sempre qualcosa da impanare!

Per informazioni e prenotazioni:

T +39 0735 702394 | Sito web www.frittomistoallitaliana.it

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *