Una giuria internazionale e Decanter (Radiorai2) come Special Guests

BIRRA DELL’ANNO 2014

Rimini, 3 marzo 2014 – Scozia, Canada, Olanda, Cecoslovacchia, Messico, la lista dei Paesi cui appartengono i membri della giuria della IX EDIZIONE di BIRRA DELL’ANNO che si terrà a Rimini Fiera sabato 15 marzo, è destinata ad allungarsi, segno che l’evento che premia le migliori birre artigianali italiane è un appuntamento di risonanza internazionale.

I nomi sono quelli dei più noti critici e degustatori a livello mondiale: Flavio Boero (Quality Assurance Manager per Carlsberg Italia e Presidente di Giuria) Evan Rail, Carl Kins, Jos Brouwer, Fulvio Giublena, Derek Walsh, Marco Giannasso, Luca Giaccone, Andrea Camaschella, Simone Cantoni, Andrea Turco, Sergio Riccardi, Alessandro Coggi, Andreji Olkowsky, Luca Celoria, Francesca Morbidelli, Giorgio Marconi, Daniele Merli, Ivan Chramosil, Mirko Jacovino, Yves Paneels, Adrian Tierney-Jones, Alessandra Agrestini, Marco Piraccini, Hervé Loux, Sylvia Kopp, Eugenio Pellicciari, Michael Adamìk, Eduardo Villegas, Alfonso Del Forno, Luca Gatteschi, Manila Benedetto, James Davies, Gianriccardo Corbo.

“Ognuno di loro diventa, almeno per un giorno, ambasciatore della birra italiana artigianale all’estero”, così Simone Monetti, Direttore Generale di UNIONBIRRAI, l’associazione nazionale organizzatrice dell’evento che aggiunge: “fuori dai confini italiani il mercato dimostra senza dubbio di essere molto interessato al nostro prodotto e la partecipazione a titolo gratuito di esperti internazionali ne è la riprova”.

La kermesse, che chiude con oggi le iscrizioni, può contare inoltre sulla partecipazione straordinaria della coppia Fede e Tinto – alias Federico Quaranta e Nicola Prudente –, animatori della famosa trasmissione radiofonica Dencanter (Rai-Radio2). A loro è affidata la “conduzione” della cerimonia finale del concorso in programma il 15 marzo a partire dalle ore 17, e dunque la proclamazione dei vincitori di ciascuna delle 26 categorie stilistiche ammesse (“Italian Lager”, “Golden Ale”, “Kolsch”, etc.), nonché del premio speciale “Birrificio dell’anno” che andrà al produttore con la migliore sommatoria di punteggi.

I giudici avranno a disposizione il 13 e il 14 marzo per valutare le birre a porte chiuse, fatta salva la presenza del FOMAL, Istituto di Formazione Professionale nella Ristorazione con sede a Bologna chiamato ad assistere i degustatori agli 8 tavoli.

In attesa che si realizzi nel 2015 BEER ATTRACTION-International Craft Breweries Show, evento di respiro internazionale che coinvolgerà birrifici indipendenti di ogni dove, Unionbirrai lancia così BIRRA DELL’ANNO 2014, un evento dedicato ai soli addetti ai lavori: produttori, degustatori, buyers, operatori e media di settore, da “gustarsi” nel 2014 in forma indipendente e dal prossimo anno all’interno della grande vetrina che vedrà la luce nei padiglioni di Rimini Fiera.

 

Sito web:

www.unionbirrai.it

Facebook: Unionbirrai

Twitter: @Unionbirrai

 

Unionbirrai, chi sono

UB opera da 13 anni a tutela della birra artigianale italiana.

Fondata nel 2001, Unionbirrai è più di una singola associazione di birrifici indipendenti o di appassionati o di degustatori di birra. Rappresenta l’agorà, dove i produttori, i publican, chi ha il compito di giudicarla e chi, fondamentalmente, la consuma e sostiene tutto il movimento, si incontrano, affinché la birra viva e di qualità sia sempre una realtà dinamica e non una mera speculazione commerciale. Il nuovo direttivo, espressione delle varie anime coinvolte, è stato eletto a Febbraio 2013. Il Direttore Generale è Simone Monetti.

 

Ufficio Stampa

Sandra Salvato – Cell. 339 7885021- Email: studiosalvatocabras@gmail.com

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *