Vitignoitalia: numeri in crescita per l’edizione 2011. A Napoli l’Italia unita del vino.

VITIGNO ITALIA

Vitignoitalia prepara l’edizione 2011, amplia il percorso espositivo e si conferma l’evento enologico di riferimento del Sud. In aumento le richieste di partecipazione: solo 40 i desk ancora disponibili a meno di 4 mesi dall’inizio dell’evento.

Trend positivo per Vitignoitalia giunto alla sua settima edizione: dal 22 al 24 maggio, Castel dell’Ovo ospiterà come ormai da tradizione il salone del vino da vitigno autoctono e tradizionale italiano. Stessa location e stesso format, dunque. Ma anche un percorso più esteso che consentirà la partecipazione di nuove aziende all’evento.

 

.

La formula Vitignoitalia piace: funziona il salone boutique nel centro della città, il desk unico e uguale per tutti. , aggiunge Teti. Ma soprattutto funziona la formula dei workshop OneToOne che incrocia le esigenze di domanda e offerta in incontri mirati e pre-organizzati.

 

Dal 2009 Vitignoitalia si è radicato negli spazi storici e altamente suggestivi di Castel dell’Ovo, monumento simbolo della città, inaugurando un nuovo corso per la manifestazione. La scelta della location storica, resa possibile grazie alla collaborazione di Comune di Napoli e Soprintendenza ai Beni Ambientali e Architettonici, è stata promossa a pieni voti dal pubblico, dagli espositori e dagli operatori esteri. La scorsa edizione si è chiusa con un consenso generale del 90%.

 

Confermati location e format, si sta lavorando al programma collaterale della manifestazione che quest’anno si allinea alle celebrazioni dei 150 anni dell’Unità d’Italia con una campagna che mette al centro l’immagine dello Stivale, l’Italia unita del vino. “Tante uve, un solo Paese”, questo il messaggio della manifestazione che sin dal suo esordio ha valorizzato e promosso il ricco patrimonio ampelografico italiano posizionandosi nello scenario degli eventi fieristici come “Il salone del vino italiano”.

Negli anni Vitignoitalia è diventato riferimento certo nelle agende degli operatori e dei produttori affermandosi come brand nuovo, propositivo e pragmatico capace di fare cultura del vino, business e promozione del marchio “Italia”. I numeri delle precedenti edizioni lo confermano: negli ultimi sei anni, oltre 1500 aziende italiane hanno presentato a Napoli i propri vini; più di 400 operatori esteri hanno visitato il salone e incontrato i produttori nei workshop OneToOne. In sei anni hanno visitato Vitignoitalia 100mila persone.

 

 

Vitignoitalia è un progetto della Hamlet srl in collaborazione con Gruppo Sangemini, Bormioli,  Banco di Napoli e Euromotor.

 

Info

www.vitignoitalia.it

tel. 081 4104533

 

ufficio stampa

dipunto studio

tel./fax: 081 681505

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *