“Vogliamo regolamentare il settore”

SILB-FIPE

“Dobbiamo lavorare per dare delle regole certe e condivise all’intero mondo dell’intrattenimento notturno e avere più peso sui tavoli istituzionali, sostenendo l’urgenza di un’adeguata normativa che regolamenti il comparto nel rispetto della legalità e delle tutele di imprese e operatori del settore”.

È questo l’impegno che si assumono le associazioni di rappresentanza delle varie componenti del mondo della notte dopo l’incontro svoltosi su iniziativa del presidente Silb-Fipe, Maurizio Pasca.

Al primo appuntamento, assieme all’associazione italiana imprese di intrattenimento da ballo e di spettacolo erano presenti i rappresentanti di Assodeejay, AID, A-DJ, Digital Jockey, della CooperativaCASM, e della Federazione italiana deejay per discutere delle principali problematiche riguardanti il comparto in questo momento di crisi economica.

Dall’incontro è emersa anche la volontà di costituire un organismo comune che promuova iniziative ed azioni a sostegno del settore.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *