Legge 626/94 – Prima parte

NORMATIVA DI SETTORE

D. Ho un piccolo albergo con un discreto numero di posti letto e per quanto riguarda il rischio incendio, viene catalogato come medio. Quali misure devo adottare per la legge 626/94? Grazie.

 

R. A parte tutti gli adempimenti per la messa a norma della struttura, l’altro aspetto introdotto dalla 626/94, è quello della introduzione del concetto di formazione ed informazione dei lavoratori. Pertanto, si devono predisporre squadre antincendio e di pronto soccorso sempre presenti in azienda, semestralmente si deve formare il personale, sensibilizzandolo sul corretto utilizzo della struttura e sulla consapevolezza dei rischi cui possono andare incontro nello svolgimento del loro lavoro.

 

 

D. Gli alberghi sono soggetti alle disposizioni sul divieto di fumo?

 

R. SI, in quanto pubblici esercizi a tutti gli effetti in essi si devono rispettare le norme sul fumo.

 

 

D. Salve Avvocato, sono gestore di un ristorante dotato di sala fumatori e non. Posso far lavorare un cameriere non fumatore nella sala per fumatori?

 

R. La legge 626/94 non ha modificato le norme sulla tutela dei lavoratori, dunque, si però apprestando le dovute cautele.

 

 

D. La 626/94 ha imposto ad ogni azienda di avere un Responsabile del Servizio di Protezione e Prevenzione, ma io, in quanto datore di lavoro nella mia azienda, posso farne nominare uno esterno?

 

R. Assolutamente si, però ciò non la esime da eventuali responsabilità derivanti da carenze della sua azienda.

 

Avv. Maria Bonifacio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *