Dal 24 al 30 gennaio 2011

ANALISI E RICERCHE DI MERCATO

Bio gastronomia!

Cagliari si appresta a diventare una città bio-gastronomica. Sono in forte aumento i ristoranti, i bar e le gelaterie eco-friendly. Risale al  2002 il primo ristorante bio, Terra di Mezzo. Recente, invece, l’inaugurazione della gelateria, Stefino, che offre gelati dal sapore genuino e naturale, e del  bar, il Caffè Equo, molti dei suoi prodotti provengono dal commercio equo-solidale. In questi giorni ancora un’altra inaugurazione, il ristorante bio facente parte della catena S’Atra Sardigna. Una città all’insegna della cucina buona, salutare e genuina. Tuttavia unanime è il pensiero di molti gestori: “La cultura biologica è ancora deficitaria in città. Siamo in ritardo, e  anche l’approvvigionamento dei prodotti certificati non è certo agevole”

 

Ancora Wi-Fi!

Dopo la caduta degli obblighi imposti dal Decreto Pisanu relativamente al servizio Wi-fi, sono moltissime le iniziative in merito adottate dai Comuni. Se la Provincia di Roma ha stretto un accordo con la Confederazione nazionale dell’artigianato, per estendere la rete ai suoi 4.200 associati, i responsabili dei servizi informativi del Comune di Venezia e della Regione Sardegna mirano a estendere le proprie reti grazie a dei dispositivi hot spot presso gli esercenti. Un obiettivo comune al progetto della città di Milano. Firenze invece, garantirà l’accesso a Internet per un’ora (o per un max di  300MB di traffico) senza fili e in modo gratuito in tutti i locali, i bar e i ristoranti del centro storico, con una semplice registrazione al sito del Comune, così come obbligherà 450 bar e ristoranti a offrire il Wi-Fi nei dehors, tra primavera e autunno.

 

Proteste accese contro la tassa di soggiorno!

Continuano le proteste delle associazioni di categoria contro la tassa di soggiorno, che grava su chi viaggia e sulle strutture ricettive! Ora si fa più incisiva e concreta la protesta di Federalberghi-Confturismo! Qualora dovesse essere introdotta la tassa di soggiorno, Federalberghi-Confturismo inviterà  i 34mila alberghi italiani a non accettare prenotazioni il 17 marzo, giorno della celebrazione dell’Unità d’Italia. Un giorno importante nel quale si calcolano oltre 2 milioni di turisti tra italiani e stranieri pronti a soggiornare  nelle strutture alberghiere di tutta Italia. Un’azione strategica con importanti conseguenze, “ il mancato introito economico potrebbe portare l’erario a perdere tra tassazioni dirette ed indirette qualcosa come 100 milioni di Euro”. Una protesta estrema, al quale faranno seguito altre, non meno concrete!

 

Nuovo logo per Starbucks

Starbucks, la celebre catena internazionale di caffetterie, celebra i suoi 40 anni di successo con un importante cambiamento! Nasce il nuovo logo: più diretto, “essenzializzato”, composto soltanto dalla famosa sirena verde. Il presidente Howard Schultz, ha così spiegato questo importante cambiamento: “Negli ultimi quattro decenni la Sirena è stata lì in mezzo a tutto. Ed ora, abbiamo dato un piccolo ma significativo aggiornamento per garantire che il marchio Starbucks continui ad abbracciare il nostro patrimonio con modalità che siano fedeli ai nostri valori fondamentali, ma anche garantire una crescita futura. Starbucks continuerà ad offrire il caffè di altissima qualità, ma offriremo anche altri prodotti – e mentre la qualità, l’integrità e la coerenza di tali prodotti deve rimanere fedele a ciò che siamo – la nostra nuova identità del marchio, ci darà la libertà e la flessibilità di esplorare le innovazioni e nuovi canali di distribuzione che ci terrà al passo con i nostri clienti attuali e costruire un forte legame con i nuovi clienti…. Fin dall’inizio, abbiamo voluto riconoscere e onorare l’importante azione del logo iconico Starbucks. Così abbiamo rotto le quattro parti principali del marchio – colore, forma, carattere e la sirena. Dopo centinaia di esplorazioni, abbiamo trovato la risposta nella semplicità. Rimozione delle parole dal marchio, portando nel verde la sirena al di fuori del suo anello. Per quarant’anni ha rappresentato il caffè, e ora lei è la stella”!

 

Papero Verde!

Continua il successo del Papero Verde è il bio-ristorante di Latina che opera all’insegna delle 3 R: Risparmia, Ricicla e Riusa.  Massimo Sacco, titolare del ristorante ha così spiegato i suoi prossimi obiettivi: “Entro un anno contiamo di avere prodotti al 100% biologici, certificati da Enti ad hoc, oltre a raggiungere l’abbattimento dei consumi. In altre parole, razionalizzeremo i consumi (acqua, luce, gas ecc.) al minimo, con particolare attenzione alla raccolta differenziata. Per la cosiddetta “eccedenza”, ovvero l’energia che utilizzeremo, faremo una sorta di compensazione, acquisteremo degli alberi da piantare in territori nei quali c’è più bisogno”.

 

Un nuovo Hotel aeroportuale

È stato inaugurato all’aeroporto di Malpensa lo Sheraton Milan Malpensa Airport Hotel & Conference Centre, un quattro stelle con 433 stanze affacciate sul Monte Rosa, il centro benessere più grande di Milano e sale per conferenze in grado di ospitare fino a mille persone. La struttura di tre piani è sviluppata in larghezza lungo tutto l’asse del terminal 1.

Per Roeland Vos, presidente per Europa Africa e Medio Oriente di Starwood Hotels & Resorts è  “icona di design”, una struttura che ridefinisce il modo di concepire gli hotel aeroportuali!

Tanti hanno espresso la loro soddisfazione, dal sindaco Moratti a Giuseppe Bonomi, presidente di Sea. Tutti concordi nel fatto che la struttura contribuirà  a fare di Malpensa un aeroporto con servizi sempre più competitivi e all’avanguardia a livello degli standard europei, apportando miglioramenti quantitativi e qualitativi alla ricettività dell’area varesina così come di quella milanese.

 

 

Anche un hotel italiano nella Top Five dei più affascinanti hotel del mondo!

L’Hotel Faro Capo Spartivento, sito sulla costa sud occidentale della Sardegna è stato segnalato dagli utenti del portale Tripadvisor come il terzo hotel più affascinate del mondo!

Primo classificato l’albergo scozzese Corsewall Lighthouse, secondo Punta Delgada, in Patagonia, Argentina, al quarto posto si è piazzato il Galles con The West Lighthouse, seguito dal The Pigeon Point Lighthouse, in California. Il Faro Capo Spartivento, costruito nel 1856 dalla Marina militare italiana su una scogliera a picco sul mare, è “immerso nel silenzio e nel verde della natura, un luogo ideale per rilassarsi a contatto con luoghi incontaminati e spiagge distanti dalla folla”. Un importante riconoscimento, unico hotel italiano inserito nella Top Five degli hotel più affascinanti del mondo!

 

Pizza Napoletana STG: salva!

Il Presidente della Commissione Agricoltura del Parlamento Europeo, Paolo De Castro, rassicura i pizzaioli italiani sul rischio scomparsa nei prossimi anni della Pizza napoletana STG. Al termine dello scambio di opinioni sul pacchetto qualità che si é svolto in commissione a Bruxelles, egli stesso ha comunicato che: “La Commissione esecutiva ci ha rassicurato sul futuro della pizza napoletana STG. Nel rispondere ad una mia precisa domanda, ha garantito che saranno valutate insieme al Parlamento regole transitorie che non ledano prodotti già esistenti e che intendono adeguarsi al nuovo regolamento. Adesso  lavoreremo in Parlamento su questo fronte per garantire alla pizza napoletana una via preferenziale in sede di adeguamento, scongiurando così il rischio di una sua scomparsa dopo il 2017″.

 

 

 

                                                             La redazione