Food’in Sud si prepara alla sua seconda edizione

DAL MONDO HORECA

Dal 24 al 26 gennaio 2016 Marsiglia ospiterà la seconda edizione di Food’in Sud, un evento per i professionisti del Food service del Grande Sud.

 

Sono ormai molte le manifestazioni fieristiche dedicate al canale horeca e più in particolare a quello della ristorazione professionale, dove sovente si assiste ad un consolidamento del credo culinario di questo piuttosto che quell’altro chef (oggi sono tutti chefs) e delle singole e tradizionali culture culinarie. La Francia e Marsiglia ospitano quest’anno la seconda edizione di Food’in Sud un evento dedicato al food a 360 gradi, che opera per creare un link costante e continuo tra le diverse culture culinarie.

Sulla scia del grande successo registrato nella sua prima edizione datata marzo 2014, Food’ in Sud organizzato dalla SAFIM, con lo scopo di riunire i più grandi professionisti del Food Service del bacino del Mediterraneo in un evento unico, con l’obiettivo di accompagnare le aziende italiane su un salone professionale mediterraneo, dove si riuniranno i più importanti operatori del settore HO.RE.CA, riaprirà i battenti  il 24 Gennaio 2016 per chiuderli il giorno 26.

Food’in Sud ha visto il suo esordio nel 2014 in maniera eccellente, facendo registrando 7.350 visitatori qualificati, l’ 89%  proveniente dal bacino del Mediterraneo (sud della Francia e paesi del bacino),  accogliendo più di 240 marche, e 80 chefs e relatori esperti provenienti da Francia, Italia, Spagna, Egitto, Tunisia, Marocco, Libano e Israele, dimostrando in maniera chiara l’importanza di creare una passerella tra le diverse culture culinarie. L’edizione 2016 sarà una tre giorni di “food inspiration” incentrata sulla cucina mediterranea e patrocinata dallo chef francese Gérald Passédat e dallo chef libanese Maroun Chedid. Nel 2016, l’attenzione per il bacino del Mediterraneo e le sue potenzialità sarà ulteriormente rafforzata. Il patrocinio di questi due grandi chefs, simboli dell’eccezionale ricchezza della cucina mediterranea, rispecchia perfettamente lo spirito di Food’in Sud. L’edizione 2016 promuoverà l’offerta di tutti i tipi di ristorazione, i settori presenti saranno: Prodotti Alimentari, Bibite, Prodotti del Mediterraneo, Pizza e Pasta, Snack/Take away, Distributori automatici, Panetteria – Pasticceria – Gelati, Apparecchi per la cucina, Articoli per la tavola, Design dell’ambiente ristorativo, Tecnologie e Servizi.  I visitatori e gli espositori saranno invitati a scoprire la ricchezza della sua offerta e l’importanza che è alla base del principio che ne è alla base, quello di  valorizzare le imprese, la condivisione e lo scambio di esperienze tra gli operatori francesi e dei paesi del Mediterraneo.

Inoltre nel corso della sua seconda edizione il salone Food’ in Sud ospiterà la  Finale del Trophée Masse un concorso dedicato al fois gras, un grande evento che rafforzerà la posizione di Food’ in Sud nell’universo dei saloni professionali. La finale si svolgerà nella Place des Chefs che durante i 3 giorni della manifestazione ospiterà dimostrazioni, sfide e altri eventi dei numerosi chefs dal bacino del Mediterraneo. Una finale da non perdere, sotto la presidenza di Frédéric Anton, MOF e Chef 3 stelle al Pré Catelan.

Appuntamento a gennaio 2016, aggiornate le agende, Food’in Sud è un appuntamento da non perdere.