Loredana Colianni, Delifrance Italia

L’INTERVISTA

Delifrance Italia, azienda produttrice di pane e pasticceria industriali, opera da oltre vent’anni sul territorio nazionale con sede ad Assago, nei dintorni di Milano. Grazie alla qualità dei suoi prodotti, all’attenzione nella selezione delle materie prime, al livello di servizio, all’efficienza delle rete distributiva e al gradimento di gestori e consumatori finali, si è guadagnata un posto di rilievo nel mercato dei lievitati surgelati, in un paese come l’Italia dalle radicate tradizioni pasticcere e dai consumi di pane significativi.

Proviamo a capire qualcosa di più di questa importante azienda con sede in Francia, attraverso un  colloquio con Loredana Colianni, dell’ufficio Communication & Marketing:

 

1.     La Delifrance è una delle maggiori aziende dedite alla fabbricazione di prodotti di panetteria e pasticceria surgelati. Quali sono i principali elementi di eccellenza della Vostra produzione?

Délifrance si è presentata sin da subito come azienda che rispetta l’arte artigiana, prestando particolare attenzione alle regole distintive della tradizione pasticcera. Una delle regole fondamentali è l’utilizzo del Burro come materia grassa per la croissanterie. A ciò viene combinata l’offerta di un’ampia gamma di prodotti che rispondano alle esigenze di ogni palato, con particolare riguardo ai gusti italiani.

 

2.     Come giudicate il mercato italiano e ritenete possibile in questo paese uno sviluppo ulteriore del Vostro marchio? Se si, come?

 

Il mercato italiano esige prodotti di ottima qualità che rispettino le tradizioni della nostra penisola. Délifrance, pertanto, si impegna da sempre ad ascoltare questo mercato permettendo così di fondere il proprio know-how con le ricette italiane e offrire quindi prodotti di ottima qualità tratti dalla tradizione italiana. Crediamo che questa sia la linea guida ideale per sviluppare il marchio Délifrance.

 

3.     La panetteria e la pasticceria sono mercati contigui ma differenti. Come riuscire a coniugarli in una sola azienda di qualità?

 

Délifrance nasce in un gruppo societario molto più ampio, che iniziò la propria storia con la produzione di farine ed oggi arriva a controllare l’intera filiera alimentare. Ciò vuol dire che Délifrance ha a disposizione farine di proprietà, spesso esclusive, che sa dove vengono macinate; tutto questo costituisce valore aggiunto che porta beneficio sia al panettiere che al pasticcere.

 

4.     L’Italia, insieme alla Francia, è forse il paese europeo dove il pane ha la tradizione più lunga e articolata. Quali sono, a Vostro, avviso, le problematiche più importanti da risolvere per avere successo sul mercato della penisola?

 

L’italiano non accetta compromessi, il pane dev’essere di ottima qualità. Per aver successo quindi servono degli ottimi ingredienti, la capacità di realizzare qualità e l’innovazione. Uno degli ostacoli mentali che si riscontra è la cattiva associazione “surgelato = bassa qualità”, quando la surgelazione è solo una tecnica di conservazione, quindi se il prodotto è di qualità questa sarà disponibile ogni volta che lo si vorrà.

 

5.     A quali fattori principali fate dipendere il successo fino ad oggi raggiunto?

 

Essenzialmente la qualità dei nostri prodotti.

 

6.     La ricchezza di prodotti e formati (in tutto offrite centinaia di referenze nel Vostro catalogo) è indispensabile per avere nel mercato una presenza qualificata?

 

Con l’ampiezza di gamma riusciamo a coprire le necessità di svariati segmenti di mercato, spesso dando nuove opportunità di differenziazione. È molto importante, infatti, che il pubblico esercizio capisca l’importanza di avere una vetrina differenziata, con un’ampia offerta di prodotti, ricette, farciture, ecc. Solo così il pubblico esercizio potrà distinguersi dagli altri e attrarre verso di sé i consumatori più esigenti, che una volta soddisfatti ritorneranno sul punto vendita per concedersi un peccato di gola.

 

7.     Quali sono in questo momento, a Vostro parere, le leve vincenti per avere successo sul mercato?

 

Qualità e servizio al cliente, a nostro parere, sono fondamentali per soddisfare i bisogni del mercato e fidelizzare il cliente.

 

8.     Il lancio della nuova linea pane è un modo deciso di affrontare la crisi o è il frutto di una  policy aziendale che Vi porta a proporre sempre qualcosa di nuovo?

 

Héritage, la nuova linea di pane cotto su pietra refrattaria, è nata dall’esigenza di portare sul mercato un pane di elevata qualità che si differenzi dall’offerta già presente. È frutto di anni di studio del mercato, proprio perché Délifrance si vuole contraddistinguere come azienda dinamica e innovativa, sempre pronta ad offrire grandi novità

 

9.     Quale peso hanno nelle Vostre vendite i diversi canali distributivi?

 

Ad oggi, il canale con maggiore penetrazione è sicuramente quello dei pubblici esercizi, grazie all’ampia gamma di prodotti disponibili che consente di soddisfare tutte  le esigenze sia in termini di farciture che di formati e praticità.

Allo stesso tempo, Délifrance è in grado di offrire ottime soluzioni anche per altri canali come quello degli hotel e dei ristoranti, tanto da dedicargli un catalogo ad hoc.

L’offerta Délifrance è fortemente differenziata per tipologia di canale. Ne sono un esempio la linea RMM Italia, marchio dedicato al settore della panificazione e della pasticceria.

 

                          

                                                           Stelvio Catena