Massimiliano De Martino Presidente di Decafood

L’INTERVISTA

 

Decafood è un’azienda di recente costituzione con sede a San Mauro Pascoli in provincia di Forlì – Cesena, specializzata nella commercializzazione di prodotti per il canale horeca, con una particolare attenzione ai bar. Bevande, alimenti e macchinari compongono il vasto catalogo della ditta che ha ottenuto, nell’ultimo periodo, risultati di grande rilevanza nonostante il perdurare della crisi economica. Un attestato della qualità e della professionalità del team alla direzione della compagnia che fa della cortesia e della soddisfazione del cliente le linee guida lungo le quali opera la società, con l’obiettivo di essere considerato un partner imprenditoriale importante, di cui potersi fidare e con il quale condividere le scelte indirizzate allo sviluppo del business. Vivacità promozionale e attenzione all’innovazione caratterizzano la condotta commerciale di Decafood che si prepara ad affrontare con determinazione e fiducia nei propri mezzi le prossime sfide del mercato.

 

Di seguito proponiamo ai nostri lettori una intervista in esclusiva con il Presidente Massimiliano De Martino, che ci illustra i punti di forza e le principali strategie per il futuro dell’azienda da lui diretta:

 

Come, quando e perché nasce Decafood?

Decafood nasce nel 2006 come azienda locale di distribuzione di prodotti per il canale Horeca. Dopo circa un anno raggiunge una dimensione nazionale, sviluppando la rete di distributori e ampliando i prodotti a listino.

 

 

 

Quale è la mission aziendale?

Obiettivo di Decafood è la distribuzione di prodotti innovativi nel canale Bar con un alto livello di servizio. L’azienda inoltre aiuta i gestori nell’esposizione e nella preparazione dei prodotti, con l’intento di facilitare al massimo il loro lavoro.

 

Come si colloca Decafood al momento attuale sul mercato?

A fronte di un generale rallentamento dei consumi fuori casa, Decafood è cresciuta a livello di fatturato di oltre il 20% nei primi 9 mesi del 2010. Attualmente si posiziona ai primi posti del mercato in termini di know how  e di vendite.

  

Quali sono, a suo avviso, i principali elementi che qualificano il posizionamento dell’azienda sul mercato?

L’organizzazione aziendale nel suo complesso risulta particolarmente efficiente nell’affrontare le sfide competitive, anche se l’elemento di maggiore impatto e un vero punto di forza aziendale deve essere considerato la forza vendita, formata da 4 capi area e da una rete di circa 200 grossisti. Le vendite si sviluppano principalmente nel Centro Italia (43% del fatturato), seguite dal Nord e Sud Italia.  L’azienda nel settembre 2010 ha inaugurato una filiale in Germania a Francoforte e di recente ha avviato una collaborazione con l’azienda vietnamita V.U.A. Biotech per la distribuzione dei prodotti Decafood nei supermercati vietnamiti.

 

Esiste una filosofia di gestione dell’azienda, tanto verso i dipendenti che nei confronti della clientela?

Esiste eccome! La filosofia gestionale di Decafood si basa sull’instaurazione di rapporti amichevoli, fondati  sulla stima e la fiducia, tanto con i propri partners che con i collaboratori. Il nostro personale è incentivato a lavorare in autonomia e con spirito collaborativo.

 

Quali sono le vostre principali attività di comunicazione?

La comunicazione oggigiorno è un elemento indispensabile per il raggiungimento degli obiettivi aziendali. L’azienda investe in pubblicità risorse importanti con una campagna annuale sulle principali testate del settore Horeca, oltre all’attività di ufficio stampa per la comunicazione delle novità più rilevanti. Inoltre ha programmato per il prossimo anno anche una campagna TV sulle reti Mediaset.

 

Ci può indicare quali sono, a suo avviso, i prodotti di maggior efficacia attualmente a listino?

Tutti i prodotti a listino, oltre 100 referenze, sono egualmente importanti poiché contribuiscono a delineare con chiarezza il profilo dell’azienda sul mercato. Riteniamo, perciò, che l’intero pacchetto di offerta risulti particolarmente efficace, proprio perché capace di soddisfare tutte le esigenze della clientela, anche di quella più dinamica e attenta all’innovazione.

 

Avete, di recente, proposto qualcosa di nuovo?

Le ultime novità sono i piatti pronti fuori frigo a marchio Trattoria dalla Caterina, rappresentati da 8 referenze di primi piatti e 1 secondo piatto (lasagne alla bolognese, lasagne alle verdure, cannelloni ricotta e spinaci, cannelloni alla parmigiana, gnocchi al pomodoro, gnocchi al ragù, fusilli all’arrabbiata, fusilli mediterranei, pollo alla toscana.), per soddisfare le nuove esigenze di cucina pronta dei bar, e le bevande Aloe Vera Drink, disponibili nel formato da 500 ml in cinque gusti: arancia, ananas, limone, fragola e classico, presentate durante l’ultima convention annuale l’8 ottobre scorso e già in distribuzione sul mercato.

 

 

                                                                           Stelvio Catena