Nasce la TV dei bar per i bar

SERVIZI AL BAR

Con l’accordo siglato fra Ltm Channel e Fipe-Confcommercio è nata la web tv dedicata ai bar. Nei pubblici esercizi aderenti alla Federazione Italiana dei Pubblici Esercizi, la più importante organizzazione di rappresentanza della categoria, sarà trasmesso un palinsesto costruito appositamente per la clientela, ovvero per quei trenta milioni di cittadini che ogni giorno entrano a prendere un caffè o un’altra consumazione.
 
Ltm Channel è un canale televisivo veicolato per il tramite di Internet, nato in maniera sperimentale nel 2006 con contenuti mirati al mondo del gioco controllato dai Monopoli di Stato, ma che ora vuole aprire il campo di interessi. Dopo un’esperienza positiva condotta nei mesi scorsi, un vero e proprio banco d prova, Fipe e Ltm hanno deciso di collaborare per offrire ai consumatori un servizio di informazione aggiuntivo e originale.
 
I bar di oltre 40 province italiane stanno sperimentando con successo il nuovo canale che non comporta costi di abbonamento, né di canone. I servizi trasmessi sono relativi al mondo del bar, ma anche di interesse più generale. Alle immagini di preparazione di un aperitivo o di un cocktail faranno seguito anche quelle dei risultati sportivi, notiziari di informazione e altri approfondimenti. Un rullo scorrevole con il testo renderà ancora più comprensibile il contenuto trasmesso anche nei momenti più rumorosi che spesso di registrano negli orari di punta dei bar.
 
“Con questa iniziativa – ha commentato il presidente Fipe, Lino Enrico Stoppani – stiamo aumentando la qualità e la quantità di servizi per i clienti che sono il nostro vero patrimonio. Abbiamo sempre esaltato il ruolo di socializzazione dei pubblici esercizi e questo è un altro esempio della nostra filosofia”.
 
“Contiamo sul circuito del bar – ha affermato Marco Finestra, editore di Ltm Channel – per crescere ulteriormente. Tramite questo accordo è stato creato un altro strumento dove la tecnologia è al servizio dell’informazione minuto per minuto”.

 

                                                                 Pasquale Mastropasqua