Brevi

DAL MONDO HORECA

Divieto di vendere alcol e superalcolici oltre le due di notte

In occasione dell’inaugurazione della VIII edizione Iternational Conference on Safety on Transportation, il sottosegretario del Consiglio dei Ministri Carlo Giovanardi ha richiamato l’attenzione dei presenti su un tema importante che purtroppo giorno dopo giorno registra non poche vittime: l’alcol. Giovanardi ha comunicato di voler proporre di estendere a tutti i locali pubblici il divieto di vendere alcolici oltre le due di notte, seguendo l’esempio degli Stati Uniti.

Accusando poi quella che definisce una lobby potente che insiste a voler somministrare alcolici e super alcolici in tutte le ore della notte, ricorda come il divieto limitato alle sole discoteche e ai locali da ballo, ha registrato negli ultimi due anni dati estremamente positivi.

 

 

24 marzo Giornata Europea del Gelato Artigianale

Il 24 marzo nella sede del Parlamento Europeo di Strasburgo si svolgerà la Giornata Europea del Gelato Artigianale, sostenuta da Artglace, la confederazione delle associazioni nazionali dei gelatieri artigiani che lavorano in ambito UE, in collaborazione con Longarone Fiere e grazie al sostegno dell’on. Iles Braghetto, già anticipato lo scorso anno, all’ultima edizione della Mostra Internazionale del Gelato Artigianale. Il progetto si articolerà in una conferenza stampa, dove sarà illustrato l’andamento del mercato di settore e i diversi fattori del successo del buon gelato artigianale, che tanti gelatieri realizzano e diffondono in tutta Europa. A conclusione una deliziosa degustazione sarà offerta ai presenti.

 

 

 

Norda si prepara ad entrare nel settore delle bevande piatte

Carlo Pessina Amministratore Delegato del gruppo Norda, trova una strategia per mantenere alte le quote di mercato e i margini di guadagno in un settore in cui la concorrenza è irrefrenabile e annuncia la svolta. L’obiettivo è quello di entrare nel settore delle bevande piatte, infatti in estate verrà lanciata una nuova linea di prodotti: Tè alla frutta, energy drink e integratori a base di succhi di frutta e minerali. Il gruppo Norda entra così a far parte delle grandi multinazionali del settore come Coca-cola, San Pellegrino e San Benedetto.

 

 

 

Coffee Experience: banco d’assaggio del caffè

Vinitaly, a meno di un mese dal suo esordio, già fa parlare di sé con una grande novità, Coffee Experience. Per la prima volta ci sarà un banco di assaggio del caffè, Coffee Experience, un angolo di grande visibilità dove ogni visitatore potrà, munito di una specifica scheda, gustare diverse miscele di caffè e monorigini. Un progetto dal duplice scopo: promuovere e diffondere la cultura del caffè da  un lato, conoscere e soddisfare l’esigenze dei consumatori, attraverso la propria scheda, dall’altro. Coffee Experience sarà realizzato da Veronafiere in collaborazione con il Centro Studi Assaggiatori, con il patrocinio dell’Istituto Internazionale Assaggiatori Caffè e dell’Istituto Nazionale Espresso Italiano. Coffee Experience sarà collocato all’interno dell’area Agrifood Club.

 

 

 

L’acqua Sourcy dal nuovo design.

La società olandese Vrumona, famosa per la produzione di acqua pura a basso contenuto di sali minerali, ha incaricato il famoso designer Piet Boon, di elaborare una bottiglia che si abbini perfettamente alla semplicità e alla purezza dell’ acqua Sourcy. Realizzata nel formato da 75 cl in vetro flint trasparente sposa perfettamente le esigenze di bar e ristoranti di livello medio-alto. Un’idea raffinata che si preoccupa anche della salvaguardia della natura in quanto il vetro è riciclabile al 100%.

 

 

 

Casinò negli hotel a 5 stelle

Il presidente del Senato, Renato Schifani ha proposto di rilanciare il turismo italiano attraverso l’apertura di nuove case da gioco. Al vaglio del parlamento diverse proposte che prevedono non più di 10 casinò nelle 4 aree in cui è stata suddivisa l’Italia. Il sottosegretario del turismo Michela Brambilla, molto favorevole all’iniziativa, ha auspicato subito l’introduzione di slot machine, roulette e black jack negli hotel a 5 stelle del cento-sud, solo per gli ospiti. L’iniziativa dovrebbe nascere per il centro sud e poi estendersi per l’intera penisola italiana. Lo scopo non sarà solo quello di rivitalizzare il turismo italiano, in particolar modo nel Mediterraneo, ma rendere competitivo, il nostro Paese, in un settore piuttosto forte in Europa. Ricordiamo che in Italia sono solo 4 i casinò ufficiali ( Venezia, Campione, Saint Vincent, Sanremo). Non molto d’accordo la Federgioco, non solo perché attualmente il settore italiano è in lievi crisi (-4%), ma soprattutto perché molto stabile l’equilibrio tra la domanda e l’offerta.

 

 

 

Degustazioni ad alta velocità!

Dal 10 al 13 marzo alcuni Frecciarossa, i treni della Ferrovia dello Stato ad alta velocità, che collegano Roma-Milano diventano, ancora una volta,  vetrine di degustazioni di importanti aziende italiane. Comodamente seduti nella carrozza ristorante, i passeggeri  potranno assaporare e scoprire grazie all’aiuto di sommelier professionali i miglior vini italiani Antinori, provenienti da Umbria e Toscana. Le degustazioni sono completamente gratuite.

 

 

 

Obbligatorietà dell’etichettatura

In Europa dal 1° luglio 2009 entrerà in vigore la nuova normativa Ue relativa all’etichettatura dell’olio di oliva. Per garantire maggiore trasparenza nei confronti dei consumatori, per tutelarli e preservare la qualità dei prodotti, le aziende di settore saranno obbligate all’indicazione del luogo d’ origine. Per il Segretario Generale dell’Unione dei Consumatori, Massimiliano Dona, la normativa in merito diventa uno strumento importantissimo per difendersi e denunciare le frodi alimentari. Per i prodotti Made in Italy, una grande conquista che dovrebbe e potrebbe essere estesa a non solo gli oli vergini e extravergini d’oliva.

 

                                                                          

La redazione

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *