Food Coach – Additivi, questi sconosciuti – terza parte

LA CUCINA DI GREGORI NALON

Cari lettori ci troviamo come promesso ad elencare tutti quegli additivi che anche se ammessi, per un motivo o un altro non danno garanzie, ovvero potrebbero essere dannosi, avere controindicazioni o non essere tollerati da nostro organismo. Gli studi sempre più approfonditi e continui, soprattutto negli ultimi mesi stanno dando alcune informazioni più precise riguardo questi additivi, ma non avendo comunque certezze ne consiglio un utilizzo moderato, anzi molto meglio sarebbe evitarne completamente il consumo e l’utilizzo. Molti di voi mi hanno mandato email chiedendomi informazioni sugli additivi tossici che nei mesi scorsi abbiamo trattato e devo dire che sono rimasto stupito di quanto la gente non abbia idea della pericolosità di alcune sostanze che ingeriamo. C’è una regola molto semplice che dice:

“Consuma tutto ciò che è fresco con meno lavorazioni possibili”.

Sembra una banalità ma ogni cibo che viene elaborato anche in maniera minima subisce sempre un trattamento di trasformazione e per conservare questi alimenti trattati troppo spesso si ricorre a prodotti con additivi tossici o poco tollerati. Qui di seguito gli additivi sui quali siamo ancora incerti, cioè tutti quelli che non hanno dato riscontri positivi per la loro innocuità, ma che non hanno dato neanche valori nocivi. Io di fronte ad un dubbio scelgo di non acquistare, mi informo e poi valuto.

Gli additivi da ritenersi a rischio allergia, da usare con cautela che ad alte dosi possono essere nocivi, attenzione:

COLORANTI: E100, E100(i), E100(ii), E120, E141(i), E141(ii), E150a, E150b, E150c, E150d E153, E160(i), E160a(ii), E160c, E160e, E160f, E160b, E171, E172, E174, E175.

CONSERVANTI: E270, E280, E281, E282, E283, E296, E297.

KIWI TRATTATO E VISTO DOPO 6 ANNI DI CONSERVAZIONE

ANTIOSSIDANTI, REGOLATORI DI ACIDITA’ AGENTI LIEVITANTI: E304, E304(i), E304(ii), E307, E308, E309, E315, E316, E338, E339, E339(i), E339(ii), E339(iii), E340, E340(i), E340(ii), E340(iii), E341, E341(i), E341(ii), E341(iii), E343, E343(i), E343(ii), E350, E350(i), E350(ii), E351, E352, E352(i), E352(ii), E353, E355, E356, E357, E363, E380.

GELIFICANTI, EDULCORANTI, EMULSIONANTI, STABILIZZANTI: E405, E407, E420, E420(i), E420(ii), E421, E422, E425, E425(i), E425(ii), E431, E440(ii), E442, E444, E445, E450, E450(i), E450(ii), E450(iii), E450(iv), E450(v), E450(vi), E450(vii), E451, E451(i), E451(ii), E452, E452(ii), E452(iii), E452(iv), E459, E460, E460(i), E460(ii), E461, E462, E463, E464, E465, E466, E468, E469, E470a, E470b, E471, E472a, E472b, E472c, E472d, E472e, E472f, E473, E474, E475, E476, E477, E479b, E481, E482, E483, E491, E492, E493, E494, E495.

ANTIAGGLOMERANTI, AGENTI LIEVITANTI ALTRI: E517, E551, E552, E553a, E553a(i), E553a(ii), E553b, E558, E559, E570, E574, E575, E576, E577, E578, E579, E585.

ESALTATORI DI SAPIDITA’: E626, E627, E628, E629, E630, E631, E632, E633, E634, E635, E640, E650.

AGENTI DI RIVESTIMENTO, GAS D’IMBALLAGGIO E ALTRI : E903, E904, E905, E912, E914, E927 b.

EDULCORANTI: E959.

ALTRI: E999, E1200, E1201, E1202, E1204, E1404, E1410, E1412, E1413, E1414, E1420, E1422, E1440, E1442, E1450, E1451, E1505, E1517, E1518, E1520.

L’elenco è molto ampio. La carrellata che abbiamo fatto qui sopra ci serve per conoscere quegli additivi che la legge consente, ma per i quali ci dice in modo nascosto di stare attenti agli eccessivi dosaggi. Il prossimo mese concludiamo questo argomento sugli additivi, parlando ovviamente di quelli che sono ammessi dalla legge.

Non mi resta che salutarvi e ringraziarvi per la vostra attenzione e ricordate di valutare sempre i prodotti che acquistate.

GREGORI NALON

THE FOOD COACH: TE LO MERITI!

 

 

“E’ NEL MOMENTO DELLE DECISIONI CHE SI CREA IL TUO DESTINO”

 

Gregoris d.o.o. , Seča 198 , 6320 PORTOROŽ , ID št.za DDV/P. IVA : SI98535358 , SLOVENIA

GREGORI NALON , Vicolo Sardegna 17, 30030 Fosso’ , Venezia Italia , mobile +39 3382101187

www.gregorichef.it                           gregori.nalon@virgilio.it                         www.facecook.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *