Food Coach – Raggiungere l’obbiettivo

LA CUCINA DI GREGORI NALON

Molte persone non sanno quello che vogliono, altre lo sanno benissimo ma non riescono a realizzarlo, in questa lezione scopriremo il modo diretto e semplice per raggiungere un obiettivo nel nostro settore, su una ricetta, su un piatto. Sarà una lezione anche pratica quindi preparate qualche foglio, una matita e………..applicatevi.

Sapevate che per la mente umana immaginare e realizzare sono due esperienze simili? In effetti è dimostrato da tantissimi studi ed esperimenti di psicologia che la nostre mente non distingue un’esperienza immaginata da una esperienza vissuta. partendo da questo presupposto vi presento un esercizio pratico che anche se vi sembrerà solo un banale giochino, vi aiuterà molto in quello che fate.

Prendete 4 piatti bianchi, metteteli in cerchio e su 4 foglietti di carta diversi scrivete 4 nomi  di chef famosi  cui vi ispiri nella vostra cucina, ognuno per una sua peculiarità:

·         Chef equilibrato

·         Chef creativo

·         Chef folle, con intuizioni particolari

·         Chef egocentrico che trasmette tanto ma che fa ruotare tutto attorno a se

 

Usate nomi di chef di cui avete molta stima, di cui avete molta fiducia, di cui invidiate le qualità, chef che hanno segnato un’epoca, che sono i numeri uno, che sono sempre all’altezza della situazione.

Ora procuratevi carta e penna, sedetevi davanti al primo piatto con il nome dello chef equilibrato, chiudete gli occhi, fate alcuni respiri profondi e concentratevi sul nome che avete davanti, entrate nel personaggio, nei suoi movimenti nei suoi modi di fare e di creare, quando vi sentirete nel personaggio rispondete per iscritto a queste domande :

                                                

1.  Cosa voglio creare veramente ? 

 

2.  Per creare tutto ciò che voglio casa devo fare e cosa non devo fare ?

 

3.  Quando devo farlo? Con chi devo essere perchè accada tutto ciò?

 

4.  Tutto questo è dipeso da me, posso controllarlo?

 

5.  Qual’è il limite di tempo che mi do per realizzare tutto ciò?

 

 

Rispondete ma attenzione, è fondamentale che siate immedesimati nel personaggio ma che nello stesso tempo abbiate ben chiara la vostra attuale situazione lavorativa.

 

Avete raggiunto il vostro obbiettivo?

1.     Se vi svegliate e tutto è reale, come vi sentireste, come agireste, come vi comportereste?

Rispondete a queste domande!

 

E se non ce la fate a raggiungere l’obbiettivo?

1.     Cos’è che ve lo impedisce?

2.     Come vi sentite ora?

3.     Come si manifesta il problema che vi impedisce di fare ciò che vorreste?

4.     Con che frequenza vi capita nella vita quotidiana?

 

 

Rispondete a tutto in modo scritto e una volta fatto ricominciate dall’inizio cambiando il personaggio in cui dovete immedesimarvi, entrate nella sua vita, fate quello che farebbe lui, viaggiate con la mente ricreate la vostra situazione come fosse lui e ricominciate a rispondere a tutte le domande per iscritto.

 

Immaginare e realizzare per la vostra mente sono due esperienze simili, quindi immaginate il vostro piatto, vedetelo finito, createvi le condizioni e realizzatelo seguendo sempre una logica di esecuzione già sperimentata.

 

RAGGIUNGI ORA IL TUO OBIETTIVO

 

Facendo ciò con tutti i personaggi il vostro cervello comincia a far passare da tutti e due gli emisferi di destra e sinistra le immagine elaborate, pensate, vissute, immaginate e vedrete che magicamente vi sembreranno esperienze già provate. TUTTO QUA, QUESTO E’ IL SEGRETO!

 

Se vi immedesimate nello chef che volete e ricreate la situazione che vorrete per la vostra mente è una realtà vissuta.

Ora non vi resta che rileggere le risposte che i vostri personaggi hanno dato per voi e sottolineate le cose che più vi danno una sensazione di benessere, segnate il vostro obiettivo come lo vedete dopo questo esercizio, rileggete domanda dopo domanda le vostre risposte e soffermatevi su  quello che avete sottolineato, più date dei dettagli al vostro obbiettivo più avrete la possibilità di compiere azioni che vi porteranno a realizzarlo.

 

Nel prossimo mese di marzo vi parlerò della “ruota del successo “, cioè di quell’insieme di tecniche e sistemi per portare la vostra professione di chef, di cuoco, di aiuto cuoco, di cameriere, di executive chef  ai massimi livelli. E ricorda che per avere successo nella vita e nel lavoro dovetei lavorare soprattutto su ciò di cui avete bisogno…

 

Diventa chef di te stesso… te lo meriti!

Gregori Nalon 

THE FOOD COACH: Te lo meriti 

 

 

 

 

 

 

 

“E’ NEL MOMENTO DELLE  DECISIONI CHE SI CREA IL TUO DESTINO”

Gregoris d.o.o. , Seča 198 , 6320 PORTOROŽ , ID št.za DDV/P. IVA :  SI98535358 ,  SLOVENIA

GREGORI NALON , Vicolo Sardegna 17, 30030 Fosso’ , Venezia Italia , mobile  +39 3382101187

 www.gregorichef.it                         gregori.nalon@virgilio.it                        www.facecook.it

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *