International Coffee Tasting 2010

DAL MONDO HORECA

27 – 9 – 121 – 10 – 2,  non stiamo proponendo  una cinquina per la prossima estrazione del Lotto, ma vi stiamo elencando i numeri che sintetizzano la terza edizione dell’International Coffee Tasting 2010, organizzato nelle sale della Facoltà di Ingegneria dell’Università di Brescia dalle 14.30 alle 18.00 di martedì 26 ottobre e dalle 9.00 alle 17.00 di mercoledì 27 ottobre, dall’Istituto Internazionale Assaggiatori di Caffè, un’associazione senza fini di lucro di cui fanno parte docenti universitari, tecnici e professionisti che da quando è nata, nel lontano 1993 sta cercando di determinare e diffondere un metodo scientifico per la degustazione del caffè.

Tornando ai numeri di cui sopra quest’anno l’International Coffee Tasting potrebbe essere presentato in questo modo, 27 giudici assaggiatori provenienti da 9 diversi paesi Italia, Giappone, Polonia, Slovacchia, Slovenia, Svezia, Svizzera, Serbia, Germania, hanno valutato 121 tipologie di caffè provenienti da 10 paesi, Italia, Germania, Messico, Polonia, Slovenia, Spagna, Svizzera, Tailandia e Stati Uniti  il tutto in 2 giorni. Durante la manifestazione sono state valutate le principali, dal punto di vista del consumo, tipologie di caffè: espresso, moka, cialde, capsule, filtro.

Tutti i prodotti in gara sono stati preparati da professionisti del settore e sono stati giudicati dagli assaggiatori tramite delle schede di assaggio in maniera completamente anonima. Grossa la soddisfazione dell’Istituto Internazionale Assaggiatori di Caffè che per bocca del suo segretario generale Luigi Odello ha sottolineato come sul mercato mondiale si stiano affacciando dei caffè di enorme spessore e qualità, destinati a conquistare nel prossimo futuro anche quei paesi che non sono tradizionali consumatori di espresso.

Sempre tramite il suo segretario generale l’Istituto ha poi manifestato tutta la propria soddisfazione per la buona riuscita della manifestazione diventata in pochissimi anni l’evento ideale per valutare l’offerta mondiale del mercato del caffè e tutti i nuovi trend del mercato che ha fatto rilevare un notevole miglioramento soprattutto per la parte che riguarda il settore monodose.

Per quanto riguarda poi i vincitori, per la categoria “Miscele Italiane per espresso” trionfa il caffè Qualità Oro  – La Genovese di Albenga (Savona) seguito da Miscela Bar – Caffen Napoli e  Bar 100% Arabica – Holly Caffè, Città di Castello (Perugia) cui si aggiungono caffè di Parma, Brescia, Cuneo, Modena, Torino, La Spezia, Rieti, Bologna, Verona, Firenze, Bari, Arezzo, Palermo e Trapani. Per la categoria “Monorigini o miscele non italiane per espresso” trionfa la Slovenia, per la categoria “Cialde o monodose” trionfa il Messico, per la categoria “Monorigini o caffè per filtro” trionfa ancora la Slovenia.

 

                                                        Pasqule Mastropasqua

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *