Non la solita colazione

LA CUCINA DI GREGORI NALON

Girando in lungo ed in largo l’Italia mi accorgo sempre di più una cosa…  Soprattutto negli alberghi, ma anche nei bar e nelle pasticcerie manca una vera alternativa alla classica colazione. Sempre le solite proposte, sempre le stesse cose, un’offerta standard che non va mai fuori dagli schemi classici. Eppure c’è chi per esigenze personali, per intolleranze, per scelta o anche per semplici allergie non può assumere determinati tipi di alimenti come i latticini e i vari derivati, quindi croissant classici con burro e creme, glutine,quindi crostate, croissant, torte, lieviti,quindi focacce, torte secche e via dicendo. Eppure anche queste persone devono mangiare, devono poter fare colazione, devono poter avere il piacere di bere una tazza di caffè con un qualcosa che non sia latte….. Questa considerazione mi è frullata in testa anche perchè ho cominciato da un giorno all’altro ad avere queste necessità. Come già detto girando in tantissimi alberghi, ristoranti e bar per consulenze varie ho riscontrato questo triste primato che abbiamo in Italia. Nessuna alternativa degna di tale nome, nessuno che utilizza per la colazione latte di riso bio, latte di kamut bio, latte di orzo, di mais, di avena, di soia sempre bio. Nessuno che proponga focacce con lieviti madre naturali (non di birra), oppure con farine speciali, senza glutine, dolcetti senza burro. Insomma chi soffre di intolleranze alimentari o allergie varie o fa colazione a casa oppure deve portarsi in giro la propria colazione.

Proviamo a dare a chiunque la possibilità e il piacere di fare una colazione corretta e magari qualcuno scoprirà, bevendo latte di riso o altre tipologie di latte senza lattosio, sapori diversi, gustosi, naturali e genuini. Magari tra qualche anno quello che sto scrivendo diventerà consuetudine e molti avranno il piacere di osservare intanto che quanto scritto è frutto di una riflessione approfondita e che ormai ci rapportiamo sempre di più a schemi culinari rigidi, obbligati e condizionati da abitudini alimentari piatte e monotone.

 

Di seguito suggerisco alcune ricette per una colazione “alternativa”.

 

Tortino di riso al vino rosso e mele

 

30 g   Cacao amaro bio

150 g   Farina di riso bio

50 g   Farina 00 bio

150 g   Zucchero grezzo bio

0,2 g   Sale marino integrale bio

10 g   Lievito chimico

100 g   Uova intere bio

100 g   Vino rosso bio

75 g   Olio di semi girasole bio

20 g   Buccia limone bio

20 g   Buccia arancia bio

N° 4   Mele a spicchi bio

 

PREPARAZIONE: mescolare separatamente le parti liquide e le parti secche. Unire le due masse e posizionare un pezzetto di mela sopra ogni stampino usa e getta. Cuocere in forno a calore secco a 165° per circa 20 munti.

 

 

Frollino al Kamut e orzo

Ingradienti per 40 biscotti.

30 g   Polvere d’orzo tostato bio
270 g   Farina kamut bio
50 g   Uovo bio
10 g   Zucchero di canna bio

1 g   Sale bio
70 ml   Olio extravergine  bio
70 ml   Latte di kamut bio

PREPARAZIONE: Mescolare tutti gli ingredienti  fino a rendete l’impasto elastico, far riposare qualche minuto, stendete la pasta su 2 fogli di carta forno e ricavarne dei rettangoli. Sagomare. Infornare per 10 minuti circa a 170°C

 

Biscotti allo zenzero e cannella

 

150 g   Farina 00  bio

100 g   Farina di riso bio

150 g   Zucchero a velo vanigliato

120 g   Burro di soia

80 g   Uova intere bio

5 g   Zenzero

1 g   Cannella

1 g   Bicarbonato

 

PREPARAZIONE: Mescolare bene tutti gli ingredienti. Lasciare riposare. Stendere e sagomare a piacere. Cuocere a 165° per pochi minuti.

 

 

“E’ NEL MOMENTO DELLE  DECISIONI CHE SI CREA IL TUO DESTINO”

“ Anthony Robins”

GREGORI NALON, Vicolo Sardegna 17, 30030 Fosso’ , Venezia Italia , mobile +39338210118

www.gregorichef.it  consulente chef per la ristorazione  gregori.nalon@virgilio.it

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *