Premio Strega Mixology

Premio Strega MixologyIl vincitore del 3° Premio Strega Mixology è Matteo Rebuffo giovane barman di Torino. A decretarlo è stata la giuria tecnica composta da una cinquina di esperti: Salvatore Calabrese, mixologist di fama mondiale; Leonardo Leuci, bartender e owner del Jerry Thomas Speakeasy di Roma; Fulvio Piccinino, profondo conoscitore della storia del bere miscelato; lo chef pluristellato Gennaro Esposito e il maestro pasticcere Sal De Riso dell’Accademia Maestri Pasticceri Italiani, affiancati da giornalisti del food e beverage. A salire sul primo gradino del podio, allestito nello splendido cortile del Palazzo Caracciolo MGallery by Sofitel, è stato dunque il giovane barman del The Mad Dog Social Club di Torino. Il suo cocktail ha fatto en plein e si è aggiudicato anche il “Premio Giuria del Gusto”, avendo ottenuto il punteggio più alto dal totale dei voti di Sal De Riso e di Gennaro Esposito. La composizione del suo “Corpse Reviver#0824”: 5cl di liquore Strega, 25 cl di vino amaricato, 3 cl di succo di limone, 3 dash di angostura bitters, 1,5 cl bianco d’uovo e spray di assenzio si è distinto nel raggiungimento dei tre parametri di valutazione: gusto e bilanciamento, valorizzazione del Liquore Strega e capacità di interpretare il gusto del “nuovo classico italiano” della miscelazione. Sarà lui, dunque, a volare a Berlino, quando dal 10 al 12 ottobre, in occasione del Bar Convent Berlin, parteciperà, in qualità di barman nello stand di Strega Alberti, a questo prestigioso concorso. Il premio assegnato dalla Giuria Popolare, composta da circa 200 ospiti votanti, è andato a Silvia Piccinato, del Dogma Lounge Bar di Campo Darsego, in provincia di Pavia, che ha proposto un cocktail nel quale ha miscelato 4 cl di Liquore Strega, 4 cl di purea di ananas fresco, 1 cl di limoncello Strega Alberti, 1 cl di sciroppo di melograno e 2 dash di angostura bitter.

Premio Strega Mixology

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *